Bosco Stella e Castella, l’Asl ribadisce alla Regione il suo no alle discariche

0

L’ennesimo parere negativo dell’Asl di Brescia, che sarà presentato nella conferenza dei servizi a Milano, dovrebbe mettere la parola fine all’iter della realizzazione delle due discariche di Bosco Stella a Castegnato (proponente A2A) e Castella di Rezzato (tra i proponenti Garda Uno). Come riporta il Corsera, al quale i responsabili della prevenzione medica dell’azienda sanitaria hanno anticipato la valutazione, il "no" è dettato dalla preoccupazione per il potenziale effetto cumulativo, essendo già state smaltite decine di milioni di tonnellate di scorie in passato. 

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Anche sul rinnovo dell’autorizzazione alla discarica di amianto di Via Brocchi a Brescia l’ASL ha dato parere negativo, ma la Regione se ne è bellamente infischiata: due pesi due misure?

  2. Speriamo che l’ASL, organo tecnico-sanitario, l’abbia ben motivato il suo parere, come prevede la legge. Altrimenti ………………

  3. Scusa se mi permetto, ma vediamo se ci saranno due pesi e due misure. Da questa giunta Regionale mi aspetto di tutto. Sulla Bosco Stella ricordo a tutti che dopo il preavviso di diniego di mesi e mesi fa la procedura è stata tenuta aperta dalla Regione.

LEAVE A REPLY