Bosco Stella e Castella, l’Asl ribadisce alla Regione il suo no alle discariche

0
Bsnews whatsapp

L’ennesimo parere negativo dell’Asl di Brescia, che sarà presentato nella conferenza dei servizi a Milano, dovrebbe mettere la parola fine all’iter della realizzazione delle due discariche di Bosco Stella a Castegnato (proponente A2A) e Castella di Rezzato (tra i proponenti Garda Uno). Come riporta il Corsera, al quale i responsabili della prevenzione medica dell’azienda sanitaria hanno anticipato la valutazione, il "no" è dettato dalla preoccupazione per il potenziale effetto cumulativo, essendo già state smaltite decine di milioni di tonnellate di scorie in passato. 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Anche sul rinnovo dell’autorizzazione alla discarica di amianto di Via Brocchi a Brescia l’ASL ha dato parere negativo, ma la Regione se ne è bellamente infischiata: due pesi due misure?

  2. Scusa se mi permetto, ma vediamo se ci saranno due pesi e due misure. Da questa giunta Regionale mi aspetto di tutto. Sulla Bosco Stella ricordo a tutti che dopo il preavviso di diniego di mesi e mesi fa la procedura è stata tenuta aperta dalla Regione.

RISPONDI