Nell’ultima amichevole prima battuta d’arresto: Leonessa sconfitta 100-98 a Mantova

0
Bsnews whatsapp

L’ultima amichevole del precampionato 2015 fa registrare la prima sconfitta per il Basket Brescia Leonessa. Al PalaBam di Mantova i padroni di casa di coach Martelossi la spuntano 100-98 al termine di una gara a tratti spettacolare. Miglior marcatore in casa Leonessa capitan Alessandro Cittadini con 20 punti.

 

Mirza Aibegovic apre le danze con un appoggio in sottomano. Mantova risponde subito con una tripla di  Ndoja e i liberi di Hurtt. Anche Juan Fernandez si iscrive al tabellino con una tripla siderale che tiene a contatto la Leonessa. Due giocate di Hollis, alley-oop su assist di Mirza e contro assist per la schiacciata di Cittadini, riportano in vantaggio la Leonessa, prima che la tripla di Di Bella e il gioco da quattro punti di Mirza fissino il punteggio sul 14-14. Il primo quarto si chiude con i quattro tiri liberi consecutivi di Mantova (Gandini e Moraschini) per il 20-17 in favore dei padroni di casa.

Cinque punti consecutivi di Bushati spingono avanti Brescia, ma Mantova impatta a quota 22 con Amici. Reggie Holmes decide allora di iscriversi al match con un gioco da quattro punti, cui però risponde subito Di Bella con canestro e tiro libero per il 28-28. Si inizia a segnare con continuità: Gergati, Davis e Moraschini da una parte, Totè e Cittadini (entrambi da 3) dall’altra fissano il punteggio sul 38-37 Brescia. Si va al riposo dopo i tiri liberi di Hollis e la tripla sulla sirena di Ndoja, per il 48 pari.

Mantova apre con un 5-0 di parziale, ma ancora capitan Cittadini interrompe tutto con un tiro dalla sua mattonella. I centri degli americani Hurtt e Holmes (5 di fila) fissano il punteggio sul 55 pari. Un altro 5-0 firmato da un Justin Hurtt in gran spolvero riporta avanti Mantova ma ancora il Citta, stavolta dalla linea della carità, e Reggie Holmes riavvicinano la Leonessa. Lo svantaggio bresciano si mantiene attorno ai 4/5 punti grazie ai canestri di Cittadini e Holmes, ma un gioco da tre punti di Moraschini dà a Mantova il massimo vantaggio della serata sul 71-63. I canestri di Bushati e Mirza tengono a contatto la Leonessa, che va all’ultimo riposo sotto di 6 (74-80).

Cinque consecutivi di Bushati danno fiducia a Brescia, ma Alviti e Amici riportano Mantova a +5 (84-79). Bruttini e Passera allora si mettono in proprio con 7 punti che valgono il meno 1 sull’87-86 Mantova. Un gioco da tre punti di Moraschini porta Mantova al +6 sul 94-88, prima che Hollis e un altro gioco da tre punti, stavolta lato Brescia con Gandini, fissino il punteggio sul 96-93 Mantova a un minuto dalla fine. I liberi di Di Bella allungano per i padroni di casa, prima che la tripla di Fernandez e i liberi di Bushati riportino tutto in parità a quota 98. Dopo il timeout altri due liberi di Di Bella portano Mantova avanti di due e il tiro a due secondi dalla fine di Hollis si spegne sul ferro per il 100-98 Mantova finale.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI