Scontri a Collio, la Digos perquisisce le case di sette estremisti di destra

12
Bsnews whatsapp

Sette perquisizioni all’alba da parte della Digos di brescia ai danni di altrettanti esponenti di estrema destra appartenenti al movimento Brescia ai bresciani che il 5 settembre scorso si sono resi protagonisti di scontri con la polizia durante la manifestazione di protesta contro l’arrivo nel comune dell’Alta Valtrompia di 19 profughi, ospitati in un albergo chiuso dal 2012.

In casa i militari hanno trovato gli abiti usati dai sette durante la manifestazione, ma anche una mazza da baseball, un manganello e un coltello da sub.

Il questore di Brescia ha emesso inoltre 14 fogli di via dal Comune di Collio che impediranno ad altrettante persone l’accesso nel Comune. Ma non è tutto. Oltre ai sette indagati per resistenza aggravata e manifestazione non autorizzata, altri quattro esponenti dell’estrema destra e tre della sinistra antifascista sono coinvolti nelle indagini.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

12 COMMENTI

  1. A cosa servano delle perquisizioni a quasi un mese dai fatti non si capisce. I fannulloni figli di papà nazistoidi andavano semplicemente identificati e allontanati, se necessario “à la Emanuele”, quando hanno iniziato ad infastidire il prossimo e fomentare l’odio xenofobo.

  2. Perché la mazza da baseball e il coltello da sub se non si possono tenere in casa dove si devono tenere? Perché non è illegale comprarli e detenerli giusto!?

  3. Non è illegale detenerli se vengono usati per il loro scopo. Se ti beccano in macchina un coltello da sub e non stai andando a fare un’immersione possono denunciarti per detenzione di arma impropria, stessa cosa per una mazza da baseball. Quindi no, non è illegale tenerli in casa, ma io mi chiedo: il proprietario è davvero un giocatore di baseball appassionato di immersioni? Magari si…però per il manganello non conosco utilizzi di tipo sportivo.

  4. @ collio solo ..Sei un grande !!! punti il dito contro chi manifesta e poi inciti violenza con la speranza che gli abbiano spaccato i denti.. hahahaha pagliaso.
    Nel frattempo tutto tace e nessuno parla di furtarelli avvenuti proprio da quando ste ” risorse” sono arrivate.

  5. Gli estremisti, di destra e di sinistra, si infiltrano sempre. Se poi la gente ragiona con la propria testa sa capire da sè se è giusto o meno ospitare profughi e clandestini, o, come sempre si pensa che il popolo sia deficiente in balia di menti di destra e di sinistra? A Collio, a quanto pare, sono tutti d’accordo, tranne le mamme, ad accoglierli, quindi è una guerra inutile quella degli estremisti.

  6. Il Corsera Brescia riporta che oltre agli estremisti di destra di Brescia ai Bresciani vi sono 2 tifosi del Brescia e esponenti di Valtrompia Identitaria. Una bella armata brancaleone valtriumplina formata da farneticanti pagliacci miseramente finita.

  7. Ahhhhh ahhhhhh ahhhhh a Collio tutti vogliono i clandestini? !?!?!Andate a dirlo agli abitanti…l’ultima volta non vi hanno accolto a braccia aperte. …o sbaglio?!? Ciciaru’!!!

  8. Quindi eliminati gli estremisti il problema non c’è più perchè a Collio tutti sono d’accordo nell’ospitare profughi e clandestini e tutto è stato montato dalla solita propaganda di destra. Come si risolvono alla svelta i problemi quando c’è la volontà di accogliere ed essere solidali!

RISPONDI