Lunedì consiglio regionale, con un menu ricco di mozioni

0

Al primo punto dell’ordine del giorno la convalida dell’elezione del Consigliere del Patto Civico Silvia Fossati, subentrata a Paolo Micheli, eletto sindaco di Segrate. La discussione di interpellanze e interrogazioni precederà il dibattito sulle riforme costituzionali alla luce del documento della Conferenza dei Presidenti delle Assemblee legislative regionali approvato dall’Assemblea plenaria l’11 settembre scorso.

Il Consiglio discuterà e voterà poi alcune mozioni che riguardano la rimodulazione delle fasce Isee (di iniziativa Lista Maroni), la trasparenza di Ferrovie Nord (proposta dai consiglieri M5S), il caso Volkswagen (Patto Civico), l’accorpamento delle Questure e dei Comandi dei Vigili del fuoco (Carlo Malvezzi, NCD e altri), il contrasto alla diffusione della teoria gender nelle scuole lombarde (Lega Nord), il premio alla memoria a Gianfranco Brebbia (Luca Marsico, FI-PDL, e altri), le discariche di Cava Castella e Ospitaletto in provincia di Brescia (Gianantonio Girelli, PD), la sottoscrizione di Amnesty International per la salvezza di Ali Mohammed al Nimr (Enrico Brambilla, PD,e altri).

Prima della seduta il Consiglio regionale ospiterà la "Carovana Internazionale Antimafia" che si fermerà in Lombardia dal 6 al 10 ottobre.  

Comments

comments

LEAVE A REPLY