Gattona fino alla strada e viene investita da un’auto: bimba di un anno in fin di vita

0

Stava gattonando nel giardino di casa ma non ci ha messo molto a raggiungere la strada, dove è stata travolta da un’auto. La vittima è una bimba di un anno di origini romene residente insieme alla famiglia a Edolo, alta Valcamonica.

La piccola stava giocando in giardino, imparando a muovere i suoi primi passi ma è bastato un secondo di disattenzione perché finisse in mezzo alla strada in preda alle auto di passaggio. In quel momento arrivava una panda che non è riuscita ad evitarla e l’ha travolta.

La bimba, soccorsa dall’eliambulanza, è stata portata al pronto soccorso pediatrico dell’ospedale civile dove si trova ora ricoverata in gravissime condizioni, lottando tra la vita e la morte.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. una bimba di quell’età lì non andrebbe mai persa di vista, nemmeno per un secondo specie quando il cancello che da sulla strada è aperto…in bocca al lupo

  2. Concordo in pieno…dispiace ma non é pensabile l'attimo di disattenzione (che tanto attimo non sarà perché ha gattonato fino alla strada)

  3. Smettetela di giudicare !!! Vergognatevi ! Un pensiero e che tutto si risolva per il meglio . Forza piccola ❤️siamo in tanti a fare il tifo per te .

  4. anche in casi come questo, ci dobbiamo distinguere nel fare i distinguo di parte…….non è il caso di accusare o giudicare nessuno, può succedere a tutti. buona fortuna piccola….

  5. Eva é giusto discutere invece sperando che determinate cose non succedano più….é corretto commentare e dire che NON É GIUSTO CHE CI SIANO SVISTE A BAMBINI COSÌ PICCOLI .. Soprattutto al giorno d'oggi dove succede la qualunque..e a parte tutto condivido il tuo pensiero per la piccola…speriamo si salvi un forte abbraccio e siamo tutti con te!!

  6. Un’attenzione in più potevano dargliela… Io sono sempre stata in ansia e con mille occhi quando avevo i bambini piccoli, proprio perchè so dei tanti pericoli… Gattonare fino alla strada poi….

  7. Una preghiera per la piccola e che questa esperienza serva ai genitori per capire i pericoli a cui vanno incontro qui i bambini

LEAVE A REPLY