Beccalossi: immigrati al posto degli anziani nella casa di riposo? Sprezzante

0
Bsnews whatsapp

“Utilizzare i posti letto di una casa di riposo per ospitare immigrati sottraendoli ai cittadini italiani? Sprezzante. Non se ne parla neppure. E, dunque, bene fa il presidente Maroni a mantenere la barra dritta, confermando una linea che dagli alberghi ai parchi, passando per le onlus, nega fondi regionali e quindi dei cittadini lombardi a tutte quelle strutture che, anche attraverso il contributo di nostre risorse economiche, favoriscono l’accoglienza di profughi o presunti tali”. Lo dice Viviana Beccalossi, assessore regionale al Territorio, commentando la risposta della collega Simona Bordonali, titolare della delega alla Sicurezza e Immigrazione, a un’interrogazione riguardante la fondazione Annibale Maggi di Seniga (BS).

“Se questi signori o altri loro colleghi –conclude Viviana Beccalossi – hanno intenzione di ospitare immigrati nelle loro strutture, non possiamo impedirglielo. Ma lo facciano a spese loro. Da Regione Lombardia non avranno più alcun contributo. Anche perché, se ciò fosse consentito, sarebbe uno schiaffo a tutte le famiglie che con grandi sacrifici si accollano le spese per il mantenimento dei propri cari in questo tipo di strutture”.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

RISPONDI