Venti ristoranti bresciani nella classifica dei migliori de L’Espresso. Al top una novità

0

I bresciani amano la buona cucina e quest’anno possono contare su 20 ristoranti capaci di entrare nella classifica dei migliori d’Italia secondo la 38esima edizione della guida de L’Espresso che assegna i cappellini alle migliori cucine d’Italia.

La prima grande novità della guida riguarda il primo posto tra i bresciani, da anni appartenuto al Miramonti l’Altro di Concesio, oggi sorpassato invece dal Lido 84 di Gardone Riviera, che ha ottenuto 18 punti su 20 sfiorando i tre cappelletti. Rispetto allo scorso anno i ristoranti bresciani in classifica sono tre in più, e precisamente sono entrati la Cucina San Francesco di Cologne, all’interno del resort Cappuccini, il Leone Felice di Erbusco, all’interno dell’Albereta e le Tentazioni di Pisogne.

ECCO TUTTI I RISTORANTI BRESCIANI IN CLASSIFICA:

Lido 84 Gardone Riviera (18 punti su 20), Miramonti L’Altro Concesio (17.5 punti), Villa Feltrinelli Gargnano (17 punti), Gambero Calvisano (16.5 punti), hanno raggiunto quota 16 punti il Capriccio Manerba, Due Colombe Corte Franca, Lefay Resort Gargnano, Leon d’Oro Pralboino e Villa Fiordaliso Gardone R., mezzo punto in meno per il Carlo Magno Collebeato, Da Nadia Castrezzato, Pani e Vini Adro, La Rucola Sirmione, Officina Cucina Brescia, mentre si fermano a 15 la Cucina San Francesco Cologne, Esplanade Desenzano, Leone Felice Erbusco, Gaudio Barbariga, Rolly Manerba e le Tentazioni Pisogne.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Classifica indecifrabile che sembra pemiare o alcune tradizioni consolidate o i nomi degli chef che guidano le brigate di cucina (peraltro costituite ovunque da apprendisti e stagisti) pià che la qualità complessiva del servizio prestato nei singoli locali e soprattutto il parametro qualità/prezzo. Meglio affidarsi, ognuno di noi, alle classifiche…person ali.

LEAVE A REPLY