Confessioni di un ladro bresciano: per rubare mi basta una pinzetta delle sopracciglia

7

L’hanno beccato con una chiave che non ha saputo giustificare. Era l’1.30 di questa notte quando una volante ha fermato un 36enne bresciano che stava camminando tra via Capriolo e via San Faustino.

Durante la perquisizione l’uomo è stato trovato in possesso di una chiave inglese, probabilmente necessaria a compiere qualche furto ed è quindi stato denunciato per “possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli”.

L’uomo però è rimasto impassibile di fronte alla denuncia, anzi prima che gli agenti si allontanassero con l’arnese sequestrato ha aggiunto, a modo avvertimento: “tanto io i fuurti riesco a farli anche con la pinzetta delle sopracciglia”.

Comments

comments

7 COMMENTS

  1. siamo proprio alla frutta, non trovate? ora sfottono pure…certo che i poliziotti devono averne di pazienza per non reagire.

  2. ecco uno così solo per la frase che ha detto lo metterei dentro, tanto fuori cosa vuoi che combini di buono? magari non è nemmeno colpa sua…la droga rovina la mente ma finché non cambi testa resti dentro. mi costi meno dentro che fuori

  3. tanti ringrazxiamenti alla maggioranza trasversale che ha depenalizzato certi reati,non vi siete scandalizzati allora e adesso mugugnate?ricordatev ene quando sara’ il momento di dare il voto,direi

  4. tanti ringrazxiamenti alla maggioranza trasversale che ha depenalizzato certi reati,non vi siete scandalizzati allora e adesso mugugnate?ricordatev ene quando sara’ il momento di dare il voto,direi

LEAVE A REPLY