Dalla ginnastica a Los Angeles, la campionessa bresciana Sara Menassi diventa una fata

0
Bsnews whatsapp

Sara Menassi, bresciana e campionessa di ginnastica, sarà una delle protagoniste di “Seline” il film fantastico scritto e diretto dal regista genovese Luciano Silighini Garagnani, prodotto dalla River Road Entertainment Italia.

La pellicola, di genere fantastico, narra il viaggio onirico del protagonista, Alexander, uomo di 40 anni, americano, sposato con una figlia che improvvisamente perde il lavoro ed il benessere conquistato.  Travolto dai debiti viene abbandonato anche dalla famiglia. Lascia gli Stati Uniti per trovare calma con se stesso in una località che gli garantisca bellezza e pace: il paese italiano dove anni prima si era sposato. Qui cercando di ritrovare se stesso accade l’imprevedibile. Sfogliando il libro di fiabe che la moglie leggeva alla figlia, improvvisamente le pagine si animano e da esse appare una fata, Seline, interpretata da Flavia Monteleone, giovane attrice piemontese, e altre cinque creature fantastiche, ognuna protettrice dei cinque sensi: olfatto, voce, tatto, udito, gusto. Sara Menassi, sarà una di loro, la fata Ugolina.

Il film, girato interamente in inglese, verrà presentato ai maggiori concorsi del settore, Venezia, Cannes, Berlino e soprattutto all’Hollywood film festival di Los Angeles. L’obbiettivo che Silighini non nasconde è avere la pellicola iscritta all’Accademy 2017 come avvenuto 3 anni fa con l’altro short-film diretto da Silighini, IT’S LIFE. Il primo ciak si terrà a Los Angeles per poi spostarsi a New York a novembre  e arrivare in Italia nel mese di dicembre tra il Piemonte e la provincia di Varese.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI