Remog di Rezzato, accordo raggiunto per la cassa integrazione

0

E’ stato siglato in giornata l’accordo tra i rappresentanti della multinazionale Wegmann e la Fim Cisl di Brescia per la soluzione della vertenza aperta alla Remog di Rezzato, azienda acquisita dal gruppo industriale tedesco che ha trasferito macchinari e produzione in Germania e che avrebbe voluto licenziare i 26 operai. L’intesa prevede il ricorso alla cassa interazione straordinaria per cessata attività, mobilità su base volontaria ed incentivazione all’esodo, percorsi di riqualificazione messi a disposizione sia dalla Provincia che dalla Regione. “Non posso che esprimere grande soddisfazione per il risultato ottenuto – ha dichiarato Alessandra Damiani, segretario generale della Fim Cisl bresciana – che raggiunge l’obiettivo sin dall’inizio condiviso con i lavoratori, un risultato per niente scontato all’avvio della vertenza. Ringrazio per il ruolo di mediazione che hanno svolto il direttore dell’Area Lavoro della Provincia Giacomo Pagani e il Consigliere provinciale con delega al lavoro Gian Luigi Raineri. Un ultimo ma importante ringraziamento ai lavoratori ed alle loro famiglie che in queste settimane hanno presidiato il sito a sostegno delle rivendicazioni”.

Anche Fabio Rolfi, vice capogruppo della Lega Nord in Regione Lombardia, commenta i recenti sviluppi riguardanti l’azienda Remog di Rezzato.  "Si tratta di una vittoria, in primo luogo per i lavoratori che non hanno ceduto ai ricatti della nuova proprietà, ma possibile anche grazie all’interessamento, su mia sollecitazione, anche di Regione Lombardia. Continueremo conclude l’esponente del Carroccio – a vigilare perché l’accordo vada a buon fine e si evitino spiacevoli sorprese per i dipendenti e per le loro famiglie."

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Loro si sono intascati le loro milionate di euro e fan***o a chi li ha aiutati a diventare industriali.
    Mi piacerebbe che per una volta dli altri industriali avessero a “denunciare” come ignominioso questo modo di fare!

LEAVE A REPLY