Ancora adesivi di Forza Nuova sulla vetrina della sede Pd. De Martin: continueremo a pulirla

0

Nuovo raid contro una sede del Pd da parte dei militanti di Forza Nuova. A denunciarlo è stato questa sera – con una nota – il segretario cittadino del Pd Giorgio De Martin, che lamenta l’ennesima azione (adesivi con critiche pesanti a Renzi, stavolta) contro la sezione cittadina di corso Garibaldi.

ECCO IL TESTO DEL COMUNICATO

Sono tornati gli appiccicatori. Ancora una volta la sede del Pd cittadino di corso Garibaldi è stata imbrattata da adesivi. Stavolta i fascisti di FN, con il loro linguaggio razzista attaccano il premier Matteo Renzi per l’impegno che sta mettendo nel far approvare una civile legge sullo ius soli. Fascisti e alcuni gruppi dell’estrema sinistra si danno il turno nello sporcare le nostre vetrine, ma la cosa più grave è che questi signori hanno l’abitudine di insozzare l’intera città per propagandare le loro (pessime) idee. Spiace molto che il loro imbrattamento della città oltre a renderla più sporca costi sulle pubbliche casse comunali. Ribadiamo la nostra condanna rassicurandoli che pazientemente continueremo a ripulire le nostre vetrine.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. D’accordo contro l’imbrattamento delle vetrine, ma a proposito di pessime idee e conseguenti risultati il PD è di certo da meno!!!

  2. D\’accordo contro l\’imbrattamento delle vetrine, ma a proposito di pessime idee e conseguenti risultati il PD non è di certo da meno!!!

  3. Mi chiedo come mai i ragazzi di FN vengano sempre accusati di vandalismo quando attaccano degli innoqui adesivi… Invece per il ragazzo degli scontri di Cremona??? Si dice solo che è latitante e non un miserabile e represso scarto della società? Lui si che ha fatto sborsare molti soldi pubblici per ricostruire i danni che ha causato! Però, essendo di sx allora tutto va bene!

  4. Perchè la storia e l’opinione pubblica la fanno sempre i vincitori, i radicachic e coloro che hanno il potere, imponendo una mentalità che alla lunga diventa opinione pubblica. Comunisti e preti docet.

  5. La persona disattenta e prigioniera dei luoghi comuni ragiona come il Pd, gli intelligenti e attenti invece vedono al di là e quindi capiscono e sanno dare la giusta importanza al fatto….

  6. @@Vergogna, definirli vincitori è molto riduttivo anzi… E’ più corretto dire svenditori, arrendisti, alla stregua del “liberatore” che di fatto detta e comanda dal tempo che fu

  7. A me non vanno bene nè quelli di sinistra che fanno danni, nè quelli di destra che attaccano i manifesti abusivi. Mi dici dove abiti? Così vengo ad attaccare degli “innoqui” manifesti a casa tua, visto che per te non sono un problema. Tranquillo, niente di politico: ti attacco solo dei manifesti che insegnano come si usa la “Q” (Q come quadro, Q come quaderno, etc.).

  8. Bravo o brava, vedo che indichi correttamente anche l’orario: con il punto tra ore e minuti e non con la virgola come fastidiosamente vedo da tempi immemori. Se ti metti a controllare tutti i commenti non avrai più il tempo di fare i tuoi bisogni fisiologici, garantito!

  9. @fogne: siete esclusivamente dei piagnucoloni nullafacenti, fate tanto i rivoluzionari ma dal PD si torna sempre! La vigliaccheria vi accompagna da molti anni ormai

  10. Ieri sono stati condannati per apologia del fascismo e negazionismo tre fascisti bresciani. Sarebbe ora di applicare più frequentemente la legge che vieta l’apologia del fascismo. Anche a chi scrive qui sotto conviene ricordare che é meglio stare attenti a cosa si scrive, é facile incorrere in un reato penale. E adesso vediamo se hanno il coraggio delle loro idee. O ritornano nella fogna della storia.

  11. Quando venite attaccati poi sbandierate tanto l’applicazione della Legge che ogni giorno violate costantemente? Ahahahahah, pessimi!

  12. Leggi fatte da voi per vostro uso e consumo. Quelle che facevano i fascisti contro i comunisti invece erano sbagliate. Smettiamola con queste fregnacce e lasciamo libere le idee…

LEAVE A REPLY