Brescia che non vorrei: nuova esibizione oscena alla Pallata

6
Bsnews whatsapp

Atti osceni in luogo pubblico in pieno giorno e in pieno centro storico (la Pallata). E’ quello che è stato “denunciato” da Marco Stellini, amministratore del gruppo Facebook “Brescia che non vorrei” è tornato a raccontare, dopo averlo già fatto qualche giorno fa, di una “nuova esibizione” pubblica da parte di un ragazzino, a quanto pare minorenne e di origine rom, che si sarebbe masturbato nella piazzetta all’intersezione tra corso Garibaldi e corso Goffredo Mameli.

A corredo del post anche un’immagine (sfuocata) del ragazzino con i pantaloni abbassati. Secondo qualcuno si tratterebbe di un minore con problemi psichici o legati all’abuso di sostante. In tal caso, ovviamente, prima ancora dell’intervento delle forze dell’ordine la questione toccherebbe le autorità sanitarie.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

6 COMMENTI

  1. Miticoooo MARCO STELLINI ….. STELLINI for SINDACO !!! E pensare che a vederlo sembra uno di quei poco raccomandabili dei MAGAZZINO 74 e invece è proprio una STELLA di persona che da anni combatte per il nostro centro storico ! Avanti tutta Marcoooooooooo

  2. Colgono nel segno i PAIASSI di “brescia che non vorrei”. Perche’ non segnalano PIUTTOSTO tutti gli schifosi che portano a scorrazzare le loro inutili bestie chiamate cani che PISCIANO e CACANO in ogni anfratto? Meglio la piscia umana o quella canina? rimboccatevi le mani e fate l’amore invece di continuare con i vs scoop da strapazzo. schiavi degli smart phone

RISPONDI