Tre bresciane si giocano la finale di Miss Ciclismo a Jesolo

0

Tutto pronto domani al Gasoline di Jesolo dove andrà in scena la terza ed ultima prefinale nazionale di Miss Ciclismo, concorso giunto alla sua decima edizione e riservato alle ragazze che utilizzano la bicicletta anche a livello non agonistico.

Complessivamente saranno una ventina le miss che si sfideranno in passerella per conquistare i quattro posti in palio per la Finalissima del mese di dicembre a Lugano con in giuria Nibali, Aru e i migliori corridori professionisti del mondo. In gara a Jesolo ci saranno anche tre bellezze bresciane, si tratta di Roberta Bonara di Rodengo Saiano, Alessia Gozio di Ronco di Gussago e Ramona Venturelli di Puegnago del Garda.

Roberta ha 16 anni ed è una studentessa all’istituto turistico di Brescia, ha la passione per il ciclismo e ha fatto la miss in diverse gare della provincia bresciana, dice di essere solare, curiosa e dinamica e per il suo futuro sogna di lavorare nel settore della moda oppure di diventare un avvocato.

Alessia di anni ne ha 17 studia amministrazione, finanza e marketing presso ITC Abba Ballini, si definisce matura, dolce e testarda e sogna di diventare una donna in carriera nella professione di avvocato, ma al tempo stesso vorrebbe restare nel mondo della moda. Alessia è una ex ciclista agonista e rispetto alle colleghe avrà anche un’opportunità in più di passare il turno, infatti la più votata tra le ex agoniste otterrà il lasciapassare per la finale indipendentemente dalla posizione in classifica.

Ramona di anni ne ha 25 e lavora come agente immobiliare. Si autodefinisce decisa, dolce e creativa e sogna di trovare un lavoro che la faccia sentire veramente gratificata.

Comments

comments

LEAVE A REPLY