Campo nomadi di via Borgosatollo, la Loggia detta il piano per la chiusura

0
Bsnews whatsapp

C’è un piano per chiudere, o almeno migliorare, il campo rom di via Borgosatollo. Gli assessori Valter Muchetti e Marco Fenaroli hanno annunciato al Corsera di Brescia una serie di azioni che serviranno a preparare il terreno alla chiusura.

“Non è un mistero che puntiamo al superamento della logica dei campi nomadi, escludiamo una chiusura a breve termine ma abbiamo lavorato a un piano che possa svuotare gli alloggi e creare una presenza fissa delle istituzioni all’interno dell’area”, ha fatto sapere Fenaroli. In che modo? “Allontaneremo dal campo chi ha creato problemi, non rispettando le regole o sotto altre forme, e sposteremo in alloggi Aler le famiglie giudicate più meritevoli secondo i canoni dei servizi sociali che da tempo monitorano la situazione”, ha spiegato Muchetti.

Il modo in cui si procederà sarà quello dell’allontanamento progressivo delle famiglie, la prima delle quali il prossimo dicembre. Nessuna agevolazione nella classifica per l’assegnazione degli alloggi Aler, “la casa è stata acquistata dalla famiglia rom”.

Il piano però, come è lo stesso Muchetti a voler precisare al Corsera, partirà solo se i residenti del campo rispetteranno le regole della Loggia, categorica in tal senso: “Se mancano le condizioni (Pagamento dell’affitto, ordine e decoro) il piano non partirà”.

 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Questa gente è senza vergogna…ma come si fa a vivere così? se volete cambiare la strada è stata battuta, ora però dovete percorrerla, non ci sarà nessuno che continuerà a regalarvi l’affitto

  2. Ma guarda che finalmente anche il Pd ha capito che bisogna chiuderli i campi nomadi! Quando erano all’opposizione e comandava la destra erano contrarissimi e accusavano gli altri di razzismo. Come sempre incoerenti i sinistri. Per non parlare di Fenaroli, Cgil, che li difendono quando fa comodo, mentre quando comandano diventano destroidi. Com’è difficile applicare le vostre fantasiose teorie, cari sinistri… In questo somigliate molto alla chiesa (vostro nemico storico) e infatti fate come i preti che quando si tratta di accogliere con i soldi degli altri fate fuoco e fiamme, quando invece si tratta di soldi che non vi entrano, allora sfrattate senza pietà e senza carità.

  3. Come fanno a comperare la casa se non lavorano ? A loro tutto è permesso . Lo sanno tutti che vivono di espedienti … Noi avremmo la finanza che ci rivolterebbe come un calzino …

  4. Occorre superare campi rom, aiutare i nomadi al passaggio ad un dimora stabile. La differenza con i ruspisti sta nel considerare che stiamo parlando di persone e non di rifiuti.

  5. Perchè vuoi che diventino stanziali? Se la loro cultura è quella di essere nomadi, rispettali. Chi ti dice che sia meglio per loro essere stanziali. Sono nomadi e quindi continuano a cambiare posti. Il perchè da lì non se ne vadano però non lo capisco…

  6. Quindi tutte balle, come sempre. Allora via con le ruspe, altro che sono esseri umani, ecc. Questi ci prendono in giro e vogliono vivere alle nostre spalle.

RISPONDI