Cogeme, prima riunione del nuovo Cda. Al leghista Centemero la delega sulle operazioni straordinarie

0

Il nuovo Consiglio di Amministrazione di Cogeme Spa si è riunito per la prima volta negli scorsi giorni presso la sede della società a Rovato.

Eletto lo scorso 19 ottobre dall’Assemblea dei Soci con il voto favorevole del 80,465% del capitale sociale presente, il board è presieduto da Giuseppe Mondini, mentre consiglieri sono Giulio Centemero, Maurizio Giannotti, Simona Troncana ed Ezio Codenotti.

“Abbiamo iniziato il lavoro sui diversi dossier aziendali che dovremo affrontare nelle prossime settimane – ha commentato al termine della riunione il Presidente, avv. Giuseppe Mondini – e sono fiducioso nell’impegno che il nuovo Consiglio saprà garantire. I profili che lo compongono corrispondono a quei criteri di professionalità e competenza che i Sindaci azionisti hanno indicato”.

Proprio ai Sindaci dei Comuni soci di Cogeme Spa il Presidente Mondini ha voluto rivolgere il proprio ringraziamento: “Rivolgo ai Sindaci azionisti un sincero ringraziamento per l’importante ruolo che hanno voluto affidarmi. Intendo corrispondere alla fiducia riposta nella maniera che più sento mia: ovvero con il lavoro, l’impegno, la serietà. Cogeme, che proprio quest’anno raggiunge il 45° anno di attività, rappresenta un patrimonio per le comunità dell’Ovest bresciano e della Franciacorta e – prosegue Mondini – avverto pienamente le attese verso questo nuovo CdA ed i temi che andrà ad affrontare”.

Tra questi, evidenzia il Presidente, la “verifica e rilancio del ruolo dell’area rovatese nel contesto di Linea Group Holding: il Gruppo è alla vigilia di importanti scelte strategiche che dovranno essere a breve assunte. Anche per questa ragione, primario obbiettivo per il board è una piena operatività di Cogeme su tutti i tavoli nei quali è coinvolta”.

Tra le prime determinazioni assunte dal nuovo Consiglio di Amministrazione, vi è stata l’attribuzione al consigliere Giulio Centemero (esponente di spicco della Lega in Lombardia, ndr) delle deleghe relative ai temi attinenti le operazioni societarie straordinarie.

“Il lavoro del Consiglio di Amministrazione – conclude Mondini – sarà all’insegna della collegialità, nel pieno rispetto dei ruoli e valorizzando le professionalità che lo compongono. Sono certo sapremo operare fattivamente per rinsaldare ancora di più il rapporto con i Soci ed il territorio”.

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY