Dalle lastre non riconoscono tumore ai polmoni: indagati due medici bresciani

0

Due medici bresciani sono iscritti nel registro degli indagati per lesioni personali colpose. Il motivo? Stando a quanto riporta il Giornale di Brescia, non avrebbero diagnosticato il carcinoma maligno ad un 61enne dopo aver visionato le radiografie dei polmoni.

L’uomo, operaio per 24 anni alla fonderia Almag di Roncadelle si è rivolto al primo medico nel febbraio del 2014, ma nonostante la visione del tumore fosse chiara il medico non l’ha diagnosticato. Stessa cosa per il radiologo che a settembre ha visto le stesse lastre ai polmoni dell’uomo.

Solo un terzo consulto con il medico di famiglia ha permesso al 61enne di scoprire cosa avesse e di procedere con la chemioterapia, cura ancora in corso. L’operaio però, tramite il suo legale, ha denunciato la vicenda inducendo il sostituito procuratore di Brescia Carla Pappalardo ad aprire un’inchiesta e lo stesso ha fatto anche l’Asl per un altro fascicolo condotto da Lara Ghirardi.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. l’incompetenza di qualche medico è disarmante. o sei bravo o sei fuori per quanto mi riguarda…non è di certo una professione per tutti e non è la laurea a renderti un buon medico

  2. Terrificante e quasi incredibile, per entrambi i medici, ma soprattutto per un riadologo considerando poi che una diagnosi precoce, fra le tre diverse porincipali tipolgie di neoplasia polmonare, consente o meno di salvare una vita umana. Che ben due medici non rilevino una patologia così grave, fa davvero paura.

  3. Il fatto è che la selezione già all’università fa ridere. Ai tempi dell’università diversi colleghi iscritti a medicina si accontentavano di un 20. In realtà per aspiranti medici il 28 dovrebbe essere il minimo richiesto. Troppa leggerezza anche nell’istruzione e nella verifica della preparazione dei medici, perciò, temo.

  4. Se tre professionisti non hanno visto anomalie in una radiografia mi fa pensare che questa si stata di scarsa qualità !
    La diagnosi di un carcinoma si fa con esami più complessi tipo tac !!
    L'errore è non approfondire le ricerche

LEAVE A REPLY