Investe un pedone e fugge: le telecamere riprendono tutto e lo inchiodano

0

Stava passeggiando in pieno centro del paese, in via Matteotti, a Castenedolo, quando un furgone proveniente da Montichiari e diretto a Brescia lo ha urtato con lo specchietto laterale.

Il colpo, decisamente violento, a testimonianza anche dei frammenti del veicolo ritrovati per strada, lo ha spinto per terra provocandole una brutta caduta.

Nessuna ferita grave per l’uomo, ma tanta indignazione per il fatto che il conducente del furgone non si è nemmeno fermato a controllare se stesse bene. Come riporta il Giornale di Brescia, grazie alle telecamere di sorveglianza è stato possibile risalire alla targa del mezzo e quindi al suo proprietario, denunciato per omissione di soccorso.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Cavolo ma bisogna essere dei bei b…. per lasciare lì uno per terra senza nemmeno fermarsi. ecco, questa gente, insieme ad altra, merita davvero una punizione. non dico il carcere, ma qualcosa che faccia capire loro il valore della vita umana, anche quella altrui e non solo la propria. il concetto di prossimo è ormai sconosciuto a molti.

  2. se ci fosse una giustizia avresti ragione @pier, ma mi sembra evidente che questo non sia il paese della giustizia e nemmeno della certezza della pena.

  3. Temo che assisteremo ad un aumento esponenziale di casi come questo, grazie all’introduzione del reato di omicidio stradale e all’inasprimento generale delle sanzioni per chi provoca incidenti. Certo, qualche criminale della strada sarà messo in condizione di non nuocere, ma chi ha molto da perdere, i più scaltri e i più pericolosi cercheranno in ogni modo di sottrarsi alle severe pene previste e, temo, in molti ci riusciranno, vanificando l’effetto di deterrenza che le nuove regole vorrebbero avere.

LEAVE A REPLY