Grande distribuzione in sciopero, a Brescia almeno 10mila adesioni

0

Saranno almeno 10mila dei 300mila occupati a livello nazionale che oggi, 7 novembre, sciopereranno a Brescia. La grande distribuzione, infatti, incrocia le braccia e, benché i punti vendita probabilmente non chiuderanno, non ci saranno diversi addetti ai lavori. L’astensione – per l’intero turno di lavoro – è stata proclamata dai tre sindacati della categoria (Fisascat Cisl, Filcams Cgil e Uiltucs Uil). Le ragioni della mobilitazione stanno nel mancato rinnovo del contratto collettivo nazionale dopo la rottura nelle trattative. 

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Quindi, siccome avere il lavoro è una fortuna, bisogna accettare tutto quello che ci viene imposto. Bel modo di intendere la contrattazione del lavoro. Come ho smepre pensato: oggi la fonte di ricchezza non sono più le fonti energetiche (petrolio, ecc.) ma la manodopera generica a basso costo. Quindi siamo tornati ai tempi della prima rivoluzione industriale. Tempi moderni…

LEAVE A REPLY