Senza uccellini lo spiedo non si vende: il divieto causa un calo del 30-40%

0

Un calo del 30-40% per lo spiedo senza uccellini. A quanto i bresciani, che l’hanno sempre mangiato “con” non sono disposti a rinunciare all’ingrediaente simbolo dello spiedo bresciano e lo fanno capire boicottando il piatto, almeno al ristorante, dove la normativa europea ha vietato, dall’anno scorso, la vendita dei volatili utilizzati per la preparazione del piatto.

E così nei territori franciacortini, in particolare nel comune di Gussago, i ristoratori, già impoveriti dalla crisi, ora si lamentano dei mancati introiti da mancanza di uccellini. “Abbiamo oltre un terzo di clienti in meno rispetto a due anni fa – ha fatto sapere Edoardo Ungaro, presidente dell’Associazione ristoranti di Gussago al Giornale di brescia -, la gran parte a causa di questa normativa europea che ci vieta di preparare lo spiedo con gli uccellini. La politica ci ha dimenticati. Tante promesse ma poi nulla di concreto. Tutto è finito nel dimenticatoio. E noi ristoratori ne paghiamo le spese”.

Nemmeno la rassegna “Lo spiedo scoppiettando” che offre lo spiedo a 25 euro fino al 10 dicembre tutti i giovedì nei ristoranti convenzionati di Gussago, è riuscito a risollevare le sorti del piatto tipico. “Questo per noi era il periodo in cui si riusciva a salvare l’intera stagione, proprio grazie allo spiedo”, ha concluso un amareggiato Ungaro. Ora non resta che attendere le risposte della politica.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. IO LO MANGIO LO STESSO….ALLA FACCIAZZA VOSTRA….E RINGRAZIATE GLI ANIMALARI E I POLITICANTI DA 4 PALANCHE CHE DIFENDONO LA TRADIZIONE LOMBARDA ED IL …PADRONI A CASA NOSTRA…..

  2. I ristoratori bresciani specializzati in spiedo con uccelli potrebbero mettersi d’accordo con quelli cinesi specializzati in cani e quelli vicentini specializzati in gatti per rivendicare tutti insieme il rispetto delle rispettive tradizioni.

  3. senza uccellini non si vende perchè non è buono…… ma fatemi il piacere… mangiate qualche buon piatto di pasta che fa bene alla salute…..e sappiate che tanta gente non ha neanche un tozzo di pane……vergogna.. ..

  4. Allucinanti sono certi commenti contro un’eccellenza della gastronomia bresciana. Non penso che la rassegna della cucina vegana avrebbe lo stesso ritorno economico.

  5. Cos'è ti fa pena un uccellino e magari a pranzo hai mangiato una bella bistecca?! … Mi stanno sul c***o gli ipocriti che dicono poveri uccellini solo perché non sono abituati a vederli in tavola…..e il vostro maiale lo sapete come lo ammazzano? E pá e salam ta pias?! Penso che siano procedure più crudeli……allora o tutto o nulla…..come muore un maiale muore un cane un coniglio e un topo….E dai e !!!!

  6. Ma che fregnacce racconta sto Ungaro ma che calino il prezzo a 20 euro visto che 25 è un furto perché lo spiedo te lo fanno vedere con la lente.
    Forse non pensa che la gente ha meno soldi e che è stufa di farsi fregare…

  7. non pensate che anche un tubero sia formato da cellule attive ? germoglia, cresce, decade … e voi vegano lo ammazzate incuranti dei suoi sentimenti e della sua sensibilità … vergognatevi e w la patata …

  8. l’uomo nel contesto generale deve vergognarsi, perchè ne ha combinate di tutti i colori……..distru ggendo pure l’aria,l’acqua e i campi pieni zeppi di pcb….per non parlare di altro molto peggio…..che delusione questo essere chiamato UOMO

  9. Ragazzi,……. SVEGLIA !!!! …. Non c’è nessuna normativa Europea ! il “proibizionismo” è tutto un meccanismo perverso innescato dai politicanti “Veganimalari” Italianissimi ! Nel mirino dei “Veganimalisti” Italiani c’è la caccia, la pesca, gli allevamenti, ecc … Il loro scopo è creare una nuova società, una società “eticamente corretta” ( secondo loro ovviamente ! ), in questa società sarà proibito il consumo di carne, perchè considerato eticamente inaccettabile ! chi non si adeguerà allo stile di vita Vegan verrà severamente punito !
    Il Veganimalismo, sopratutto in Italia, ha assunto ormai sembianze fanatico-religiose, ogni scusa è buona per punire e proibire, ogni nuova proibizione è un passo verso il sogno della società “Veganimalisticament e” corretta, l’uomo frugivoro, le normative europee, la carne che provoca tumori, ecc, ecc .. tutte scuse per raggiungere l’obbiettivo, cercare di rendere illegale la caccia, la pesca, la sperimentazione animale, e con il tempo anche il consumo di carne in generale !! Con il Fanatismo non si scherza ! Io sono convinto che continuando in questo modo, la religione Vegana sarà il futuro, e che la caccia e la pesca saranno presto proibite sul suolo Italiano, e nel giro di qualche generazione anche gli allevamenti, ed il consumo di carne e derivati animali saranno considerati dei reati perseguibili per legge ! .. spero di sbagliarmi ovviamente !

LEAVE A REPLY