Ipc Pulex, paura per il futuro di 36 dipendenti. Sorial (M5S): chiesto incontro con il Ministero

0

I portavoce bresciani del M5S alla Camera Claudio Cominardi e Giorgio Sorial, in seguito all’incontro con i dipendenti della ex Pulex, chiedono un incontro al Ministero dello Sviluppo Economico, all’AD di IP Cleaning Federico De Angelis e al CEO di Ambienta Sgm, Nino Tronchetti Provera, per provare a controvertire la decisione di trasferire lo stabilimento a Padova.

Un tavolo di concertazione che si fa ogni giorno più urgente, viste le raccomandate recapitate in questi giorni ai lavoratori e alle lavoratrici della IPC, dove viene indicato il conto alla rovescia per la chiusura della sede bresciana e lo spostamento in provincia di Padova.

Contestualmente all’incontro, un’interrogazione parlamentare è stata già depositata dai deputati M5S per fare chiarezza su un’azienda che, in perfetta salute, lascia a casa di fatto 36 persone.

"È vitale arrivare a soluzioni alternative per scongiurare le soluzioni unilaterali anticipate in questi giorni e tutelare i posti di lavoro – commentano i due portavoce del Movimento 5 Stelle – soprattutto considerando l’impatto sociale di un trasferimento collettivo del genere".

Comments

comments

LEAVE A REPLY