Desenzano, controlli della Polizia in stazione: fermati tre clandestini e un pregiudicato

0

Continuano le operazioni di controllo da parte del Commissariato di Desenzano nei luoghi maggiormente frequentati del basso Garda Bresciano. Tra le persone finite nei guai un cittadino italiano di anni 50, residente a Napoli, con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, trovato in possesso, in stazione, di un taglierino e alcuni cacciavite, dei quali non ha saputo dare giustificazioni. Ritenendo che l’uomo fosse a Desenzano per effettuare furti, in particolar modo su veicoli,   è stato indagato in stato di libertà alla  Procura della Repubblica, allontanato con Foglio di Via Obbligatorio e gli attrezzi sottoposti a sequestro.

Sempre in stazione sono stati identificati tre cittadini extracomunitari di origine nord africana di cui due marocchini entrati irregolarmente sul territorio nazionale ed un cittadino Ghanese  sottoposto all’ordine del Questore di Brescia di lasciare  lo Stato, emesso nell’agosto 2015; tutti sono stati messi a disposizione dell’Ufficio Immigrazione della Questura di Brescia per la relativa espulsione ed indagati alla competente A.G. In un locale del centro storico, infine, è stato controllato un giovane 30enne, residente nel veronese, che si trovava in evidente stato di ubriachezza; il ragazzo è stato veniva accompagnato in Ufficio e segnalato alla locale Prefettura. 

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY