Brescia, dopo la figuraccia col Novara arriva un buon tris contro il Trapani

0
Bsnews whatsapp

Dopo la figuraccia di Novara, Brescia cancella il Trapani con un secco 3-0, ma il risultato avrebbe potuto essere ben più netto. Il match si è aperto con la Marsigliese, seguita da un minuto di silenzio per commemorare le vittime degli attentati di Parigi. Poi è stato il turno dello sport e non c’è stata storia.

Il Brescia è in vantaggio già al 14′ con un Kupisz, che infila il portiere avversario. E al 18′ arriva il raddoppio con Morosini che ruba palla a metà campo, entra in area, fa fuori un difensore e beffa anche Nicolas. Il tris arriva al 39′, con Geijo che di testa gira in rete l’angolo di Embalo. Trapani non si vede e al 47 potrebbe arrivare anche il poker, ma stavolta il portiere para in due tempi.

Nella ripresa i primi timidi tentativi dei siciliani. Al 1′ ci pensa Arcari a deviare il tiro non impossibile di Nadarevis, mentre al 12′ il colpo di testa di Coronado finisce fuori da solo. Al 26 Trapani resta in dieci per l’espulsione di Scozzarella (doppia ammonizione) e al 32′ il Brescia torna pericoloso. Ma al 34′ arriva una nuova espulsione (Eramo) che lascia i siciliani in nove.

BRESCIA-TRAPANI 3-0

BRESCIA (4-2-3-1): Arcari; Venuti, Somma, Antonio Caracciolo, Castellini; Martinelli (11′ st H’Maidat), Mazzitelli; Kupisz, Morosini (17′ st Andrea Caracciolo), Embalo; Geijo (34′ st Abate). (Gagno, Lancini, Camilleri, Marsura, Dall’Oglio, Rosso). All.: Boscaglia.

TRAPANI (4-3-1-2): Nicolas; Fazio, Perticone, Scognamiglio, Rizzato; Ciaramitaro (46′ pt Raffaello), Scozzarella, Eramo; Coronado (29′ st Cavagna); Nadarevic (11′ st Montalto), Citro. (Fulignati, Daì, Sparacello, Pastore, Accardi, Terlizzi) All.: Cosmi.

ARBITRO: Manganiello di Pinerolo.

RETI: pt 14′ Kupisz, 18′ Morosini, 39′ Geijo.

NOTE: spettatori 8.000 circa. Espulsi: Scozzarella ed Eramo.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Avversario inconsistente forse anche per le assenze. Di sicuro quest’anno ci sono 5-6 squadre nettamente inferiori alla nostra per cui dovremmo salvarci tranquillamente.

RISPONDI