Omicidio a Provaglio: 46enne in una pozza di sangue. Il compagno dai carabinieri

0

Omicidio a Provaglio d’Iseo. La vittima, Simona Simonini, 46enne con gravi problemi familiari alle spalle, è stata ritrovata in una pozza di sangue nella camera da letto della sua abitazione dove viveva con Elio Cadei, al momento in caserma dei carabinieri per l’interrogatorio.

I militari sarebbero già stati a conoscenza delle tensioni tra la coppia. E’ stato proprio l’uomo a chiamare le forze dell’ordine e aspettare il loro arrivo. La donna, riversa sulla pancia, risulta essere stata colpita più volte, ma al momento non è stato ancora possibile capire con cosa. Dai primi rilievi sembra infatti che non ci siano segni di ferite inferte da armi da fuoco o da taglio.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. forse non sarà stato lui, ma per quanto bisogna sopportare ancora che voi uomini ci trattiate come padroni. Mi chiedo come sarebbe il mondo se le stesse ppossibilità concesse agli uomini fossero state concesse alle donne…

LEAVE A REPLY