Prima il litigio con il marito, poi le fiamme che la avvolgono: gravissima 26enne

0

Prima il litigio con il marito poi la terribile scena di lei che esce in strada avvolta dal fuoco. E’ quanto hanno visto ieri sera i vicini di casa di una giovane coppia indiana residente a Dello, in via Risorgimento. Alla vista della donna in fiamme i vicini hanno lanciato l’allarme e sul posto sono arrivati ambulanza e carabinieri.

La donna, una 26enne con due bambini di 2 e 4 anni, è stata trasportata all’ospedale Civile di Brescia con ustioni sul volto e sul petto mentre il marito è stato portato in caserma per essere interrogato. Secondo la prima ricostruzione dei fatti sembra che sia stato il marito, al termine di una lite, a cospargerla di benzina per poi darle fuoco. Il fratello di lei ha raccontato al Giornale di Brescia che il motivo era l’abbigliamento di lei, che non piaceva al marito e a sua madre.

Diversa la versione fornita dalla giovane donna che ha raccontato di essersi data fuoco da sola. Ora starà agli inquirenti capire se si tratta di una bugia utile a salvare il marito da una condanna o se si sia trattato di un gesto disperato della donna in seguito all’ennesima lite.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome