Aggressione sindacalista, nei guai il collega di estrema destra. In casa il manganello

0

La Digos di Brescia ha individuato il responsabile dell’aggressione al sindacalista della Cgil che giovedì scorso è stato malmenato con un manganello da un collega di estrema destra, fondatore del gruppo Alba Dorata.

Si tratterebbe di un 50enne, ora indagato per lesioni aggravate all’uso di oggetti atti ad offendere. La Digos, in seguito alla denuncia sporta dalla vittima, ha deciso di perquisire la casa dell’uomo indicato come responsabile dell’aggressione, dove hanno trovato il manganello usato per percuotere il sindacalista oltre ad un coltello a serramanico.

Comments

comments

LEAVE A REPLY