Bresciano 45enne trovato morto in casa. Avanza l’ipotesi dell’omicidio

0

Un tragico gesto suicida o un omicidio? Su questo stanno indagando gli uomini della Polizia scientifica di Brescia dopo che – questa mattina – il cadavere di un uomo di 45 anni, Pierangelo Bornati, è stato ritrovato in via Mazzucchelli, in città. Ma nelle ultime ore sembra prendere sempre più corpo l’ipotesi dell’omicidio.

A trovare il corpo i Vigili del fuoco, intervenuti a causa della segnalazione di una perdita d’acqua da parte dei vicini. Ora a indagare sono gli agenti della Questura, che da poco hanno iniziato i rilievi. Secondo le prime indiscrezioni l’uomo – che condivideva l’appartamento con una donna e il figlio – sarebbe stato trovato sul letto riverso in una pozza di sangue. In queste ore gli agenti stanno interrogando la moglie, di origine russa.

AGGIORNAMENTI NEL POMERIGGIO 

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY