Freccia Rossa, controlli sui giovanissimi per ridurre gli episodi di maleducazione

0
Bsnews whatsapp

Trenta giovani – anche giovanissimi – identificati, è questo il bilancio dell’operazione di controllo effettuata dalla Polizia nel centro commerciale Freccia Rossa”. Da qualche tempo, infatti, clienti e commercianti lamentano una situazione di disagio per i continui disturbi e per atteggiamenti di eclatante maleducazione da parte di un gruppo di giovani che – pur non essendo protagonisti di episodi criminosi – causano comunque disagio alimentando la percezione di insicurezza nei cittadini. Da qui l’operazione della Questura, con il controllo di tutti i frequentatori abituali del centro. Nella speranza che la situazione migliori.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. La maleducazione è certo un sintomo di disagio; chiunque passi il suo tempo, oltre a quello necessario per eventuali acquisti, in non-luoghi come i centri commerciali qualche problema di alienazione lo deve avere, a maggior ragione se giovane.

RISPONDI