Apertura della Porta Santa: metaldetector all’entrata. Meglio arrivare in anticipo

7

Sarà una piazza Paolo VI blindatissima, con tanto di metaldetector all’entrata, quella che stasera alle 18,30 ospiterà l’apertura ufficiale della Porta Santa della Cattedrale per l’inaugurazione del Giubileo bresciano.

Da qui l’invito della Prefettura rivolto a tutti i fedeli che parteciperanno alla cerimonia ad arrivare con un congruo anticipo rispetto all’inizio delle celebrazioni.

Comments

comments

7 COMMENTS

  1. Per fortuna che non c’era tanta gente. Chissà che si capisca di mettere le forze dell’ordine in ben altri contesti dove c’è molto più bisogno e dove non se ne può fare a meno. Il giubileo è trascurabile…

  2. Ecco qua il nostro ineffabile fascio-leghista che non attende altro che infangare Monari. Ti professi cattolico oh cretino, rispetta il Vescovo!!! Cattolici quando vi fa comodo, fate ridere.

  3. Fa sorridere il commentatore perchè scrive senza sapere dando giudizi, come sempre per le persone senza cultura, superficiali e senza senso. Forse sarai tu cattolico quando ti fa comodo. Quanto al vescovo, prima lo conosci e poi lo giudichi, capito?

  4. Ma cosa vuoi che sappia aridaje, lui ragiona ancora come i bambini al catechismo e pensa che clero e chiesa siano al mondo per fare del bene al prossimo e per aiutarci…

  5. Mi scappa da ridere pensare che chi critica il clero venga bollato come fascio-leghista. La sinistra atea che mangiapreti è esistita solo quando si disputava con la chiesa la lotta di potere per l’educazione del popolo. Una volta capito che alla gente non gliene frega più niente nè della chiesa che dei comunisti, allora, sono diventati credenti e “amici” del clero. Incoerenti come sempre….

  6. Invece di fare una grande cena spalancando i cancelli del vescovato, illuminando a giorno i luoghi ed aprendo a tutti indistintamente, soprattutto ai poveri, il palazzo, parlando con tutti “alla pari”, distribuendo denari e dando un posto caldo nel quale dormire, in puro stile francescano, in via Trieste ieri era tutto chiuso, buio e spento. Ti dava proprio l’idea del porgere solidarietà ed aiuto al prossimo!

LEAVE A REPLY