Famiglia si trova faccia a faccia con i ladri. Paura nella notte a Gussago

11

Si sono trovati faccia a faccia con i ladri, hanno anche provato ad inseguirli. E’ successo a Massimiliano Pomodoro e alla sua famiglia, di casa a Gussago, dove sabato sera – come racconta il Giornale di Brescia – una banda di malviventi ha tentato di rubare la cassaforte entrando dalla finestra sul retro.

Il padrone di casa però si è accorto di quanto stava succedendo e ha iniziato ad urlare nel tentativo di attirare l’attenzione dei vicini. I ladri sono scappati a mani vuote, ma prima di far perdere le loro tracce sono riusciti a distruggere l’automobile della famiglia parcheggiata sotto casa.

Comments

comments

11 COMMENTS

  1. sono sempre piu incazz… possibile che nn si faccia una legge decente sulla legittima difesa in modo che se uno ammazza ste bastar.. venga premiato!!!!!!!

  2. Tu che ti ergi a paladino della giustizia, in tutti i tuoi commenti , sei il primo razzista nei confronti di chi esprime un pensiero che non è in linea col tuo ….

  3. Secondo me, oltre a mangiare sterco e violentare le bambine, non sono capaci di fare altro, nemmeno dirigere il traffico dei cammelli.

  4. Perchè invece di pensare a una legge sull’autodifesa che permetta di uccidere non sento mai parlare di una legge che permetta di difendersi? Qui il punto non è fare i giustizieri della strada, ma potersi difendere…ad esempio se si iniziasse a parlare di armi di difesa non letali, magari le gente inizierebbe a prenderle in considerazione. C’è una bella differenza tra giustizia e vendetta, tu dici che bisognerebbe premiare chi uccide un criminale? Così quelli come te aspetterebbero la prima occasione per sfogare la propria rabbia repressa sul primo che capita (magari una coppia in camporella vicino a casa). Dai, cerchiamo di essere seri, se ci scappa il morto (il rapinatore intendo) ci può anche stare, a seconda della situazione, ma questo non giustifica casi come quello di Serle dell’anno scorso, dove un ragazzo ha fatto un agguato al rapinatore in fuga o a quello dell’uomo che ha sparato ai ladri in fuga dalla finestra…qui io vedo solo la volontà di vendicarsi e uccidere, se l’intenzione fosse stata quella di fare giustizia ci sarebbero stati modi diversi di agire.

  5. questi razzisti! devono smetterla di chiudere la porta!! Come fanno queste risorse a rapinare più case in una sera….??? Ma che persone misere.. fateli entrare direttamente così non vi spaventano. poveri immigratis. Grazie Boldini presidentessa

  6. E Mattarella dove lo metti, accogliere tutti è la parola d’ordine. Gli italiani devono pensare solo a pagare le tasse per mantenere lui e la sua corte romana.

LEAVE A REPLY