Aree ad emergenza frane: sono una ventina quelle a rischio nel Bresciano

0

Sono ventidue i fronti franosi a rischio nel bresciano. Situazioni note a tutti, ma per le quali mancano i fondi necessari a mettere le aree in sicurezza. Specie se la Regione taglierà il contributo alle Province, quelle che sono dedicate a gestire la Protezione Civile.

Tra le aree a rischio frana una buona parte si trova in Valcamonica. Sono 42 i comuni tra Pisogne e Ponte di Legno a rischio e per rimetterli in sicurezza servirebbero circa 88 milioni di euro.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome