Scomparso a Natale, cani molecolari alla ricerca del 63enne di San Felice

0
Bsnews whatsapp

Sono riprese questa mattina all’alba le ricerche dell’uomo di 63 anni di San Felice del Benaco, disperso dal giorno di Natale. Il Centro coordinamento ricerche (CCR) è stato allestito in località San Michele, nel territorio del Comune di Gardone Riviera, dove è stata ritrovata l’auto. Nella giornata di oggi, il gruppo di ricerca interforze, coordinato dalla V Delegazione Bresciana del CNSAS (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico), si avvarrà dell’importante contributo fornito dall’unità cinofila molecolare dei Carabinieri, in arrivo da Firenze; i cani di questa razza, denominata Bloodhound, sono in grado di percepire e memorizzare le molecole appartenenti a una persona e di riconoscerle come traccia anche a distanza di diversi giorni.

La presenza dell’unità molecolare potrebbe quindi dare nuove importanti indicazioni sui tracciati da seguire per il ritrovamento dell’uomo. Nelle giornate di domenica 27 e lunedì 28 dicembre 2015, i tecnici della Stazione di Valle Sabbia avevano battuto la zona situata fra il Passo dello Spino e il Monte Pizzocolo.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI