Smog, da oggi biglietto unico per i trasporti. Dal 2016 quattro nuove Ztl

0
Bsnews whatsapp

Quella della Loggia per arginare l’emergenza smog in città e nell’area critica che la circonda si basa su diverse azioni strutturali i cui effetti positivi se sommati dovrebbero portare ad un abbassamento dei livelli delle polveri sottili nell’aria.

Polveri che in quest’ultimo mese, anche a causa delle mancate precipitazioni di dicembre, hanno portato le Pm10 alle stelle con la conseguente preoccupazione da parte dei cittadini per la propria salute. Dopo aver introdotto il divieto di circolazione dalle 8 alle 18 per le automobili Euro 3 diesel senza filtro anti particolato, l’obbligo di abbassare di un grado – da 20° a 19° – il termostato di casa e l’introduzione dell’ordinanza che da quest’oggi invita all’utilizzo dei mezzi pubblici con l’introduzione fino al 5 gennaio del biglietto unico per i trasporti in autobus e metropolitana, nella prima seduta del consiglio del 2016 la Loggia ha già annunciato di voler estendere alle 24 h alcuni dei varchi per la Ztl e di costruirne altri quattro.

In particolare, come annuncia il Giornale di Brescia, sarà attiva 24 ore su 24 la Ztl del centro storico tra via San Martino della Battaglia e via Mazzini, ma ne saranno aggiunte anche altre quattro, di cui posizione e tempi di apertura sono ancora da stabilire.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Pensare che ci sono dei soggetti che invece di implementare trasporti pubblici economici ed efficienti insistono a favorire il trasporto individuale su auto e quello delle merci su gomma, addirittura costruendo nuove autostrade e bretelle. Qualche genio vorrebbe persino una nuova autostrada che passi per la città e la Valtrompia! Incredibile che non vengano riempiti di sputazzi appena si mostrano in pubblico…

RISPONDI