Tenta di rubare bici da un palazzo ma i condomini lo vedono e viene arrestato

0

Nella giornata di ieri, nell’ambito del regolare servizio di controllo del territorio, le Volanti hanno hanno arrestato due persone in due diverse occasioni.

Il primo episodio è avvenuto alle 12.10 in via Milano. Poco prima era giunta una segnalazione in sala radio da parte dei condomini di uno stabile in via Cucca i quali riferivano di un uomo che, introdottosi furtivamente all’interno del cortile della loro palazzina, si era impossessato di due biciclette.

I signori hanno riferito inoltre che, a seguito del loro intervento, l’uomo aveva lasciato le bici subito fuori la palazzina e si era dato alla fuga. Raccolta la descrizione somatica del soggetto i poliziotti, intervenuti tempestivamente, hanno iniziato le ricerche in zona. Hanno rintracciato l’uomo, poco dopo, in via Milano, ancora trafelato per la recente fuga.

Riconosciuto dagli stessi condomini, l’uomo, M.P., cittadino bresciano del 1986, pluripregiudicato per reati contro il patrimonio e già gravato dell’obbligo di firma presso la Stazione dei Carabinieri in via san Faustino, è stato tratto in arresto per furto in abitazione. Processato per direttissima, nei suoi confronti è stata disposta la custodia cautelare in carcere.

Il secondo arresto è avvenuto alle15.10 circa, in via Vittorio Emanuele II. A seguito del furto di una giacca, consumato all’interno del centro commerciale Coin in c.so Magenta, gli agenti di una Volante sono intervenuti per procedere all’arresto di uno straniero, K.A., marocchino del 1992.

L’uomo, fermato da un addetto alla sorveglianza del negozio, all’arrivo degli agenti, spintonando la stessa guardia giurata e i poliziotti è riuscito a guadagnarsi la fuga.

Ne è derivato un inseguimento appiedato per le vie del centro che è terminato in Corso Vittorio Emanuele quando uno degli agenti è riuscito a fermare lo straniero che ha opposto una vivace resistenza ai poliziotti, colpendoli con calci e pugni e provocandogli lesioni giudicate guaribili dal personale del Pronto Soccorso in 7 giorni.

Irregolare sul territorio, K.A. è stato arrestato per rapina impropria aggravata, resistenza e lesioni aggravate a pubblico ufficiale.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Ma che commenti bisogna fare ancora per questi deficienti? Ed è anche riuscito a scappare prima di essere preso. Non ci sono parole…

  2. bravo il nostro irregolare sul territorio… Bastava scrivere extracomunitario! Oppure Clandestino!!! ops… la bolidi presidentessa da oltre 10.000 euro al mese si arrabbia….

LEAVE A REPLY