Gussago Calcio e Atalanta, ieri gli insulti su Facebook, stanotte la bomba carta

0
Bsnews whatsapp

Prima la polemica, poi una serie di insulti rivolti alla società su Facebook e questa notte una bomba carta che ha infranto la finestra della sede accompagnata dalla scritta “Odio Bg”. Questo l’ennesimo gesto di una polemica ad opera di un gruppo di ultras del Gussago che non ha accettato la partecipazione di alcuni dirigenti e giocatori alla partita dell’Atalanta della scorsa domenica.

Nessuno però avrebbe potuto immaginare che, dopo le spiegazioni della società, che ha chiarito su Facebook di aver partecipato alla partita non per fare il tifo ma in virtù di un accordo tra il vivaio del Gussago e quello neroazzurro, gli ultras arrivassero addirittura a lanciare una bomba carta nella sede della società sportiva.

Il boato è stato avvertito in tutto il paese, generando preoccupazione tra alcuni cittadini. Al Giornale di Brescia la società biancorossa fa sapere di “essere incredibilmente rammaricati – aggiungendo – Siamo una società che opera sul territorio da anni per il bene dei ragazzi e dello sport, ma tutto ciò non ce lo saremmo mai aspettati”. I carabinieri sono al lavoro per dare un nome ai responsabili del gesto, ma il fascicolo è stato segnalato anche alla Digos.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. LYONELLO , ti viene ancora da ridere perché scrivo "poera Italia e che ci sono imbecilli per cui i problemi importanti sono il gussago che collabora con l atalanta?? Ripeto : POERA ITALIA

  2. Ciao APE sono ..BU TEP… Ieri mi ero permesso di scrivere alcune osservazioni e LYONELLO come al solito ha voluto sparare cose senza senso…sai solamente lui LAVORA al mondo…. Ma tranquilli tra poco non avremo più un euro in banca ma almeno abbiamo il calcio!!!! RIDICOLI!!

  3. Immagino che tu, paladino dei valori democratici e cristiani, stia lottando giorno e notte per salvare la nostra Patria da banche, Renzi, UE e immigrazione. Per favore, continua ad occupare il tuo tempo per salvare il mondo, che io 2 o 3 ore a settimane me le godo allo stadio o in tv per una sana partita di calcio. Ciciarina!

RISPONDI