Lumezzane, diciotto cani trovati in pessime condizioni. Ipotesi maltrattamento

0
Bsnews whatsapp

Martedì 12 gennaio a Lumezzane è avvenuto un maxi sequestro di cani, La notizia, riportata da Bresciaoggi, parla di una segnalazione da parte di una persona che avrebbe permesso ai carabinieri e alla Polizia Locale di intervenire e sorprendere diciotto esemplari di cani tenuti in condizioni pessime.

I cani erano custoditi all’esterno di un’abitazione in località Faidana, lungo la strada verso il monte Poffe. Quattordici di questi sono stati trasportati al canile convenzionato di Verdello, in provincia di Bergamo, mentre gli altri sono stati consegnati ai proprietari. L’accusa, che dovrà essere attentamente valutata, potrebbe essere di maltrattamento di animali. Si indaga, inoltre, sul proprietario del recinto dove erano custoditi i cani.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI