Bomba carta al Gussago Calcio, si cercano due uomini su una Punto Nera

0
Bsnews whatsapp

Non mancherebbe molto all’individuazione dei responsabili del folle gesto che martedì sera ha portato allo scoppio di una bomba carta lanciata contro la finestra delle sede del Gussago Calcio. I carabinieri della compagnia di Gardone Val Trompia che stanno indagando sul caso stanno cercando una Punto nera e due uomini che subito dopo l’esplosione si sarebbero dileguati a fari spenti.

Purtroppo la zona non è dotata di telecamere di videosorveglianza per cui i carabinieri hanno dovuto allargare il raggio di sorveglianza per scoprire i movimenti dell’automobile. Sarebbero convinti però che non si tratti di un’azione da parte della tifoseria organizzata ma del gesto di un paio di frequentatori del Rigamonti che, magari suggestionati dalla polemica scoppiata sui social a causa dell’accordo tra il Gussago calcio e l’Atalanta, hanno preso l’iniziativa di compiere il folle gesto.

Intanto la Lega Nazionale Dilettanti ha deciso, su richiesta del Gussago Calcio, di rimandare a data da destinarsi l’incontro tra i biancorossi e il Valtrompia che si sarebbe dovuto giocare domenica alle 14,30 a Concesio.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI