Messaggi dallo Spazio, al via il concorso per le scuole di A2A che punta a sensibilizzare sull’ambiente

0
Bsnews whatsapp

Immaginare di essere un piccolo alieno, abitante di un pianeta evoluto, e poter inviare alla Terra messaggi positivi per stimolare il rispetto dell’ambiente, l’uso responsabile delle risorse, il vivere ecosostenibile. Questa l’idea alla base del concorso “Messaggi dallo Spazio”, voluto da A2A per coinvolgere scuole primarie e secondarie di primo grado in un progetto didattico volto a sensibilizzare le giovani generazioni ai temi ambientali.

 

Bambini e ragazzi dovranno ideare pianeti alternativi e sostenibili, riflettendo su com’è l’ambiente che li circonda, come vivono gli abitanti, come producono e impiegano l’energia, quali tecnologie applicano, che sfide devono affrontare. Un mondo tutto da creare e da condensare in un messaggio che potrà assumere diverse forme e che verrà inviato alla Terra.

Le classi che vogliono partecipare al Concorso dovranno registrarsi, tramite un docente di riferimento, sul portale www.messaggidallospazioa2a.eu. Alcuni utili suggerimenti e proposte per creare il proprio pianeta ecosostenibile possono essere consultati direttamente sul sito, dove è presente anche una sezione “Palestra didattica” che mette a disposizione materiale informativo appositamente pensato per i più giovani sui temi dell’energia, dell’ambiente, dei rifiuti e del riciclo. E’ inoltre possibile organizzare una vista guidata agli impianti di A2A: un’occasione didattica preziosa per osservare da vicino la tecnologia e le innovazioni del presente, per immaginare il futuro.

Una volta ideato il “messaggio interstellare”, sarà possibile “inviarlo alla Terra” arricchendolo con elementi multimediali come immagini, filmati o audio, in modo da renderlo più efficace e aumentare le possibilità di vincere. Al termine del concorso infatti, una giuria selezionerà i progetti migliori: verranno premiate tre classi per ciascun grado scolastico con buoni per l’acquisto di materiale didattico e cancelleria per la propria scuola.

Il termine per iscriversi al concorso e inviare i propri “Messaggi dallo spazio” è l’8 aprile 2016. La partecipazione al concorso è gratuita e rivolta ai territori in cui sono presenti le società del Gruppo A2A (A2A, Amsa, Aprica, A2A Calore e Servizi, Aspem, Edipower e Fondazione AEM): Bergamo, Brescia, Chivasso, Como, Mese(SO), Milano e Provincia, Napoli e Provincia, Piacenza, San Filippo del Mela, Sermide, Udine, Valtellina e Varese per un totale di 15 provincie e 389 comuni (elenco completo dei Comuni consultabile sul sito nella sezione Concorso).

Il gruppo A2A dialoga da anni con il mondo della scuola attraverso diverse iniziative. Nel 2015 sono state realizzate 17.000 visite guidate agli impianti e sono stati creati più di 500 elaborati nell’ambito di concorsi per scuole primarie e secondarie di primo grado dagli oltre 5.000 ragazzi che vi hanno preso parte. A2A ha inoltre erogato 30 borse di studio per meriti scolastici o finalizzate allo studio della lingua straniera all’estero.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI