Sessantenne ustionato da uno strano oggetto trovato nel bosco

0
Bsnews whatsapp

Stava camminando nel bosco quando ha visto un oggetto “strano” in metallo di cui non capiva ne origine ne provenienza. Ha deciso quindi di raccoglierlo e portarlo a casa per esaminarlo meglio. Non sapendo di che cosa si trattasse l’ha girato e rigirato tra le mani finché non è esploso, cosa che le ha provocato ustioni alle mani e al viso.

Lo sfortunato è un uomo di 60anni che in seguito all’esplosione è stato ricoverato all’ospedale per le ustioni. Secondo le prime informazioni date dai carabinieri si tratterebbe di un arnese contenete polvere da sparo, utilizzato dai boscaioli per far cadere i rami secchi delle piante.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Quale bosco? Dove? Sarebbe anche utile spiegare che tipo di “arnese” sarebbe quello usato dai boscaioli e, magari, pubblicare un disegno o una foto utile a riconoscerlo.

RISPONDI