Stare a casa in malattia? Alle imprese bresciane costa 1.8 milioni di euro

1
Bsnews whatsapp

La malattia, oltre ad essere pesante per la salute, lo è anche per le casse delle imprese. In base ai dati della Camera di commercio di Milano su dati Istat e Ministero della Salute, Brescia, insieme a Milano e Bergamo, è tra le province che più paga il peso dell’influenza.

Il dato fa una media di tre giorni di mancato lavoro e li relativizza in base al diverso reddito pro-capite e dalla tipologia di impiego. In base a questi parametri, solo a  Brescia si calcola un costo di 1,8 milioni di euro e circa 23 mila giorni di malattia, superato solo da Milano con 4,9 milioni di euro e 63 mila giorni di malattia. Dallo scorso 15 ottobre, il costo in Lombardia stimato ha superato i 15 milioni di euro, sempre meno però che nel 2014, quando ci si attestava intorno ai 33milioni di euro. 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

RISPONDI