Gussago, una fiaccolata di 700 persone risponde alla violenza con l’amore per lo sport

0
Bsnews whatsapp

Una fiaccolata per dire “no alla violenza e sì allo sport”. E’ quella che è andata in scena ieri sera a Gussago in risposta all’esplosione di una bomba carta contro la sede del Gussago calcio avvenuta lo scorso 12 gennaio e firmato “Odio Bg”.

Settecento i partecipanti alla fiaccolata, tra cui il vicepresidente della Figc di Brescia, Giuseppe Dalola, i rappresentanti dell’amministrazione comunale di Gussago, il Basket Gussago 2014, la Polisportiva gussaghese e alcuni rappresentanti delle società calcistiche Saretino, Bettinzoli, Casaglio e Gussago calcio.

Da tutte le parti parole di denuncia verso fatti di violenza che nulla hanno a che vedere con il calcio e la passione per il pallone.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI