Sul Miami-Milano atterrato d’urgenza in Canada anche un 46enne bresciano

0
Bsnews whatsapp

Anche un bresciano, Giuseppe Rapuzzi, 46 anni, tra i passeggeri del volo dell’American Airline Miami-Malpensa che ieri ha dovuto compiere un atterraggio di emergenza in Canada dopo tre ore di volo.

Tra i 192 passeggeri, 116 erano italiani, e tanta è stata l’apprensione quando, durante una turbolenza causata dallo strascico della bufera che si è abbattuta sulla costa est degli Stati Uniti, l’aereo ha iniziato traballare, sbattendo nei corridoi chi non aveva le cinture allacciate.

La situazione ha indotto il pilota a propendere per un atterraggio di emergenza a St. John’s Newfoundland in Canada, dove i passeggeri impauriti sono stati sistemati in albergo per una notte.

Tra questi anche il bresciano titolare di una farmacia in via Orzinuovi che da anni si è trasferito con la moglie e i quattro figli in America. Il volo di rientro partito dal Canada è atterrato senza problemi nella mattinata di oggi, martedì 26 gennaio.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI