Un banale incidente stradale e la discussione degenera: 47enne e 15enne alle mani

0

Un pomeriggio movimentato ieri in via Cefalonia, , all’angolo con via Corsica, proprio di fronte al Parco Gallo. Una lite per un incidente stradale, tra l’altro lieve, si è trasformato in una rissa tanto da far intervenire la Polizia Locale, le Volanti della Questura e le ambulanze.

Secondo le informazioni riportate dal Giornale di Brescia al centro della discussione un lieve tocco di specchietti tra una Fiat Punto e una Audi. Da lì la discussione tra i conducenti, che hanno chiamato la Locale, e sembrava che optassero per la constatazione amichevole. All’improvviso, però, pare che il conducente della Punto, un 47enne, abbia perso le staffe spintonando la donna, alla quale è andato in soccorso il figlio 15enne che ha colpito l’uomo. Un altro adolescente, di passaggio, ha separato i due e l’arrivo della Polizia e della Locale ha sedato gli animi.

Portati in ospedale il 47enne e il ragazzo, rispettivamente al Civile e alla Poliambulanza. 

Comments

comments

1 COMMENT

  1. A me è andata bene !!! Per carità, è sempre una Punto, ma non credo ne comprerò mai più una. Visibilità: Pessima ho fatto 3 incidenti, 2 in retro e uno ripartendo da fermo in quanto l’angolo cieco è un po più di un’angolo, l’hanno arredato. Comfort: Una volta i rumorini alle fiat venivano fuori dopo qualche anno ora sono di serie sul nuovo. Guidabilità: Sembra di guidare un furgone dell’80, io c’ero so com’erano. Consumi: Il mitico 1.3 Multijet fiat non esiste più, le politiche di marchionnone nazionale iniziano a farsi vedere. Sono riuscito a venderla dopo pochi mesi evitando molte altre rogne.

LEAVE A REPLY