Minacce e insulti, l’hotel Vittoria annulla convegno promosso da Forza Nuova

23

E’ stato annullato il convegno «Il corporativismo, un’analisi storica» tenuto da Francesco Carlesi e promosso da Forza Nuova, previsto all’Hotel Vittoria. Una pioggia di insulti e minacce via mail sono arrivati al 5 stelle bresciano, tanto da convincere la direzione a fare dietrofront.

La serata si farà comunque in una location che verrà comunicata sabato mattina. "L’Hotel ha annullato tutto per ragioni commerciali dopo un’ondata di minacce, con la direzione non c’è alcun problema. Comprendiamo", spiegano i militanti al Corsera, che però accusano la questura di lassismo, un lassismo "che ha praticamente avvallato di fatto il ricatto para-mafioso degli antifascisti portendo l’Hotel Vittoria all’annullamento dell’evento", ribadiscono. 

Comments

comments

23 COMMENTS

  1. Niente Hotel Vittoria. I camerati di Forza Nuova possono sempre cercarsi un Hotel “Vincere e vinceremo” dove parlare di corporativismo, cioè di quello che lo stesso Mussolini diceva essere il cardine imprescindibile della rivoluzione fascista. A noi ! Anzi, a voi !

  2. Antifascisti?! Fancazzisti che attaccano chiunque voglia esprimere un concetto diverso dal loro! Quindi mi chiedo?! Chi è davvero Fascista in questa storia?!

  3. Ahahahahah! I fascisti del 2015! Che barzellette ambulanti! Alberghi a 5 stelle, o niente! Non vi vuole nessuno, come dobbiamo dirvelo??

  4. Perchè non possono organizzare un convegno quelli di Forza Nuova? E’ per l’argomento che non è gradito a qualcuno? Siamo o non siamo in democrazia? Mi sembra poi che fosse un convegno pacifico. E allora? Se poi a qualcuno non interessa, può tranquillamente fare a meno di andarci.

  5. ma che antifascisti, questi sono dei poveri disgraziati che vanno dove gli è concesso fare casino senza essere toccati. Vi ricordate anni fa una manifestazione contro la lega? Allora il nuovo questore fece seriamente caricare le zecche che ne beccarono di ogni sulle teste vuote. Ero passato poi in piazza della loggia… che spettacolo vederli bastonati ed increduli per non aver potuto dimostrare il loro nazismo vestito della sporcizia rossa. Stupendi legnati ed attoniti. Lo stesso vale ora, cosa credete che se c’era una manifestazione di islamici questi si facevano vedere? Noooo perché le zecche sono paurose e sanno che gli islamici non parlano molto ma menano e se gli gira ti ammazzano senza pensarci due volte. Quindi abbiate pazienza, sono solo dei conigli, quando c’è da metterci il sangue e la pelle loro sono altrove…

  6. fascismo comunismo socialismo….. “bene o male” esistevano degli ideali in cui giovani e meno giovani credevano e combattevano. Oggi signori quali sarebbero gli ideali maggioritari se non quelli del “dio denaro” e della “sovrana poltrona” ??

  7. è indicato tenere un convegno dichiarato neo fascista proprio nei giorni della memoria? o anche quella è comubista e quibdi da non contare e tutti voi siete una massa di persone senza cognizione di niente? soprattutto del vostro passato…del passato dei vostri nonni!

  8. In quel piazzale bisognerebbe fare una manifestazione democratica per ricordare come gli “eroi della resistenza” hanno dimostrato la loro civiltà e come hanno trattato i loro nemici. I genitori di quelli che sono per la non violenza e contro la giustizia sommaria. Sì ma per loro, non per gli altri….

  9. Appunto per questo bisognerebbe abolire il giorno della memoria ed istituire un giorno neutro per ricordare TUTTI i genocidi dell’umanità. Altrimenti cadiamo sempre nel difendere il mio genocidio e non il tuo, nel dare importanza a questo e non a quello, a creare divisioni. Un giorno per tutti e che sia finita lì.

  10. Ma ancora stiamo parlando di nostalgici fascisti? I conti con loro sono stati chiusi allora, con Mussolini appeso a testa in giù nel piazzale giusto, come capita spesso ai dittatori sanguinari.

  11. Il kompagn* Stali* si rivolta nella tomba per come vi comportate, siete la peggio specie, andate contro ciò che professate!!111!!! Ridicoli111!!!!1!!

  12. Appunto. Cosa c’entra con il convegno di Forza Nuova Loreto? Se poi si vuole parlare di piazzale Loreto come fatto storico allora entrano in gioco le motivazioni o meno che hanno portato ad un atto di giustizia sommaria. Ma non cerchiamo sempre di zittire in maniera antidemocratica chi esprime idee diverse dalle tue con fatti storici la cui bontà è tutta da valutare.

LEAVE A REPLY