Abbatte muro e cancello del vicino con una ruspa: arrestato imprenditore edile

0

Una chiamata decisamente singolare quella arrivata alla centrale operativa dei Carabinieri di Salò mercoledì sera: “Correte, il mio vicino mi sta sfondando la recinzione di casa con una ruspa”. L’allarme era reale e quando i Carabinieri sono giunti vicino alla villetta si sono trovati di fronte ad una scena surreale: una ruspa aveva appena abbattuto muretto di cinta e cancello.

Il responsabile il vicino di casa, imprenditore edile con il quale il proprietario della villetta danneggiata è in causa. Un eccesso d’ira lo ha portato ad armare la ruspa, che giaceva in un cantiere lì vicino, e a sfogare la propria rabbia. L’imprenditore è stato quindi arrestato con le accuse di violazione di domicilio aggravata, danneggiamento aggravato, esercizio arbitrario delle proprie ragioni e violenza privata. L’uomo è stato arrestato e messo ai domiciliari, dove dovrà restare per fino alla metà di febbraio, data in cui è stata fissata l’udienza del processo.

 

Comments

comments

LEAVE A REPLY