Brescia conquista i suoi tre punti: è vittoria sul Riviera di Romagna

0
Bsnews whatsapp

C’era bisogno di una ripartenza immediata dopo il pareggio di Bari contro l’ultima in classifica ed il Brescia contro il Riviera di Romagna scende in campo determinato a conquistare i tre punti alla ricerca del titolo di inverno in caso di sconfitta o pareggio del Verona contro la Fiorentina. Bertolini lancia per la prima volta dal primo minuto Williams al posto della squalificata Cernoia ed le biancoblu partono forte e già dopo due minuti hanno l’occasione per passare in vantaggio quando sul cross di Bonansea dalla destra Williams libera sul secondo palo colpisce male mandando a lato la sfera. Al 7’ su una punizione di Girelli la barriera devia il pallone trovando i pronti riflessi di Tasselli che riesce a respingere con la retroguardia romagnola che libera in angolo. Il Brescia continua a pressare il Riviera nella propria metà campo e al 14’ ha nuovamente l’opportunità di passare in vantaggio quando su un lancio millimetri di Eusebio Sabatino si libera di due avversarie trovandosi a tu per tu con Tasselli calciando a lato di sinistro. Cinque minuti dopo Linari centra dalla destra, Sabatino non trova la deviazione aerea con il pallone che giunge sul secondo palo dove Tarenzi va al tiro trovando la parata in due tempi di Tasselli. Il gol è nell’area e arriva un minuto dopo: tiro di Tarenzi su cui si supera Tasselli che nulla può sulla ribattuta di Girelli per l’1-0 biancoblu. Il Riviera si affaccia per la prima volta nella metà campo bresciana al 28’ e trova l’immediato pareggio su una punizione dai venticinque metri di Colasuonno che toglie la ragnatela dal sette della porta difesa da Ceasar. Il Brescia prima dell’intervallo costruisce l’ennesima palla gol con Girelli che smarca Sabatino al limite dell’area: la prima conclusione della numero nove è respinta dall’estrema romagnola con la punta molisana che trova l’opposizione della numero uno anche sulla ribattuta; il pallone giunge a Girelli, ma il tiro della numero dieci è debole e centrale.

 

Bertolini nell’intervallo sostituisce Eusebio inserendo Mele con il Brescia che rientra in campo attaccando a testa bassa alla ricerca della rete del nuovo vantaggio. All’8’ punizione di Bonansea dal limite sinistro, Sabatino sfiora al centro dell’area e il pallone carambola addosso a Tasselli che devia con la retroguardia sul susseguente tiro di Rosucci libera in angolo. Dalla bandierina il traversone di Williams è deviato in rete di testa da Girelli per il 2-0. Il Riviera si rende immediatamente pericoloso con Bassano che, in sospetto fuorigioco, supera con il proprio diagonale Ceasar, ma vede la sfera respinta dalla base del palo prima che D’Adda liberi. Williams ci prova direttamente su calcio piazzato al 19’, trovando la deviazione in angolo di Tasselli, mentre un minuto dopo Tasselli atterra in area Sabatino con l’arbitro che ammonisce la punta per simulazione. Al 24’ Sabatino libera Bonansea davanti al portiere con Tasselli che si supera respingendo di piede in uscita bassa. Al 26’ Ugolini atterra Sabatino in area: doppio giallo e rigore che la stessa Sabatino trasforma. La partita non offre altri sussulti se non un tiro dalla distanza di Rosucci parato da Tasselli. Il Brescia chiude il girone di andata in testa alla classifica i coabitazione con Fiorentina e Mozzanica, recuperando in parte il terreno perso a Bari.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI