Sesso con minori, il legale del prete interrogato: prova molta angoscia

0

“Il mio assistito ha collaborato rispondendo alle domande del Gip e ha grande angoscia per tutta questa vicenda”. Queste le parole rilasciate al Giornale di Brescia dal legale del parroco bergamasco accusato di aver consumato prestazioni sessuali con minori in cambio di denaro.

Nell’inchiesta, partita dalla Procura di Brescia, è già stato ascoltato anche il 56enne bresciano sieropositivo che avrebbe volutamente fatto sesso non protetto con ragazzi dai 16 ai 24 anni per vendicarsi, che però davanti al Gip ha dichiarato che si sarebbe trattato solo “di messaggi in WhatApp e niente sesso”. In questi giorni proseguiranno gli interrogatori a carico dei dodici arrestati.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Senza entrare nel merito morale del problema, visto la miriade di leggi esistenti nel nostro Paese della cui costituzionalità non vi è certezza, non sarebbe doveroso si chiedesse alla corte Costituzionale se la legge sulla prostituzione minorile sia costituzionale oppure contrasti con l’età del consenso che addirittura è prevista assurdamente in 14 anni? Non emerge per caso una incompatibilità che prima di punire qualcuno dovrebbe essere accertata? Visto che la Corte Costituzionale si puo’ chiamare in causa solo nell’ambito di un processo, non sarebbe doveroso chiamarla in causa ?

  2. Se un giovane o una giovane di età superiore a 14 anni decide liberamente di mercificare il proprio corpo solo x fare soldi facili e non perché spinto da una situazione di reale necessità non credo che si dovrebbe parlare di sfruttamento della prostituzione. E tantomeno di prostituzione minorile visto che anche se non maggiorenni hanno superato l'età del consenso. Si tratta solo di un incontro tra domanda e offerta. Fa schifo, è deplorevole, ma legalmente secondo me c'è qualcosa che non quadra. A meno che non si alzi a 18 anni l'età del consenso e si obblighi le persone a mostrare la carta di identità prima di avere rapporti sessuali.

  3. Dopo la legge che si sta varando in Parlamento sulle unioni civile e che regala loro persino la reversibilità della pensione, senza normare nè la separazione o il divorzio, ne come debba essere distribuita la reversibilità nel caso queste persone cambino compagno/a nel corso della vita, privilegiando queste unioni rispetto al matrimonio naturale, non ci si puo’ piu’ meravigliare di niente

  4. Premesso che si deve fare chiarezza, rimane il fatto che il buon vescovo beschi se ne guarda bene dal sospendere il prete ed aprire un’inchiesta a livello ecclesiastico x fare la tanto sbandierata pulizia del riformatore (a parole e sorrisi) francesco…

  5. Dai beschi distinguiti dall’incspace monari e introduci delle regole ptecise nella tua diocesi. Questa e’ l’occasione La gente aspetta fatti, non silenzi o le solite parole vuote!

  6. Anche Beschi, tanto amato da certi bresciani tanto da volerlo cardinale, tace, non apre un’inchiesta, non introduce nuove regole nella sua diocesi per evitare questi problemi. Altro che onda moralizzatrice nella chiesa! E’ inutile non si autoriformerà mai la chiesa, è troppo corrotta e piena di soldi. Tanto ormai la loro utenza sono gli extracomunitari, gli unici che credono a loro (solo per bisogno)! No 8 per mille, per evitare di darlo alle chiese, è meglio darlo allo stato!!

  7. Il caro Beschi, che addirittura prova angoscia….. E questo per i bresciani di chiesa sarebbe da sostenere per divenire cardinale? Senza dubbio con il suo giudizio mite e la sua scarsa reazione può diventarlo davvero cardinale…. Chi ha orecchie per intendere intenda..

  8. A quando finalmente questo klero si manterrà da solo, senza che lo stato gli dia l’8 per mille? A quando finalmente una legge che destini l’8 per mille per disoccupati, anziani, malati, edilizia popolare, scolastica, contro le calamità naturali, cioè per cose più utili e loro finalmente non vivono (tutti) da cardinali a preti in povertà? Che è poi quello che continuano a predicare tralaltro….

  9. Ma quando cominceranno a fare qualcosa, tipo lavorare, questi fanczzisti di preti? Oltre ad avere il privilegio di non far niente, fanno anche guai…

LEAVE A REPLY