Pow, il trasportino per cani in tour dalla Rete al Giappone, prossime tappe: Sanremo e Milano

0

Dopo Eicma, e la campagna lanciata su Kickstarter arrivano gli ordini da tutto il mondo per il primo bauletto rigido progettato per trasportare in sicurezza piccoli animali. Lanciata il 3 febbraio la campagna di crowdfunding che durerà 40 giorni. Il 20 e il 22 febbraio le prossime presentazioni nelle due città italiane

Stanno arrivando contributi da tutto il mondo per la campagna di crowdfunding di Pow (l’acronimo sta per Pet On Wheels), il primo bauletto rigido progettato per il trasporto in sicurezza di piccoli animali domestici in scooter, auto, moto ed anche bici. Dopo la partecipazione all’ultima edizione di Eicma (l’esposizione internazionale del ciclo e del motociclo che si è tenuta a Milano a novembre), infatti, il “trasportino” Made in Italy ideato dai milanesi Massimiliano Fasana e Andrea Pinzauti ha ricevuto ordini e richieste di distribuzione da 20 Paesi del pianta e a fine marzo sarà protagonista di Interpets, in Giappone, la fiera più importante del settore pets del Sud Est Asiatico.

Molte sono le richieste arrivate anche dall’Italia. Per questo sono stati organizzati A febbraio due “Demo days”, in cui sarà possibile vedere dal vivo Pow e provarlo su strada con i propri piccoli animali. Gli appuntamenti sono fissati per sabato 20 a Sanremo (in collaborazione con Federica Ferrari, titolare della Trattoria Sapori di Pasta, in Piazza Sardi 14, dalle 14.30) e lunedì 22 a Milano (in via G.A. Amadeo 39, dalle 10.30 alle 17.30), in collaborazione con la concessionaria Moto 39, che nell’occasione festeggerà i 40 anni di attività, e JBrew, produttore indipendente che produce la birra artigianale nella campagna milanese.

Le vendite nei negozi di animali e accessori per moto inizieranno a giugno, al prezzo consigliato di 229 euro. Prima però i più fortunati avranno la possibilità di accaparrarsi POW con uno sconto significativo. Infatti, i primi 100 trasportini possono essere prenotati al prezzo di lancio di 99 euro (più 30 di spese di spedizione per l’Italia e l’Europa) accedendo alla celebre piattaforma mondiale di crowdfunding Kickstarter.

Pet on wheels è prodotto in Italia per conto della società svizzera Devarana SA. Il bauletto, realizzato in plastica colorata, si aggancia, tramite un supporto universale, alla maggioranza degli scooter e motocicli in commercio con un semplice clic (l’elenco dei modelli compatibili sarà disponibile sul sito www.petonwheels.it) e permette di trasportare in sicurezza, oltre che in totale comfort (è l’unico prodotto che consente all’animale di rimanere in posizione naturale), animali di piccola taglia (fino a un massimo di 10 chilogrammi). Trasformandosi all’occorrenza anche in un vano chiuso portacasco e portaoggetti, che è possibile chiudere con una chiave. Pow, marcato Ce, rispetta a pieno tutte le norme del codice della strada. Inoltre è dotato di prese per l’areazione e di un oblò che permette al cane di uscire con la testa in sicurezza grazie al guinzaglio interno a cui è possibile allacciare l’animale durante il tragitto.

Un oggetto pensato per chi abita nelle grandi città, si sposta abitualmente su due ruote e non vive in prossimità di aree verdi. Con un accessorio utilissimo: una piastra universale in dotazione che è compatibile con quasi tutti i modelli di scooter e moto in circolazione e che permette l’aggancio rapido del trasportino in entrambe le direzioni di marcia. In auto, invece, è semplicemente possibile appoggiare POW al sedile dell’auto, agganciare la cintura facendo passare la cintura dentro la maniglia, trasformandolo di fatto in un seggiolino per cani.

“Abbiamo registrato un entusiasmo oltre ogni attesa attorno a Pow”, spiegano Fasana e Pinzauti, “da Eicma siamo passati in questi giorni in Inghilterra (24-26 Gennaio, Stoneleigh Park) e a marzo andremo in Giappone, ad una delle fiere più importanti del mondo. Le richieste ci hanno travolto, tanto che stiamo già lavorando ad accordi di distribuzione con Corea, Indonesia, Taiwan, Usa e diversi Paesi europei. La nostra esperienza”, concludono, “testimonia come la qualità e la fantasia del Made in Italy nel mondo sono ancora caratteristiche vincenti”.

Pet on wheels è la seconda campagna ufficiale dell’incubatore D-Namic, realtà guidata da Alessandro Scozzesi con sedi operative tra Gerenzano (Va) e Brescia. La prima è stata il trolley per gli scii Skiddi, che – dopo il successo di Kickstarter – si appresta a diventare un’azienda.

Comments

comments

LEAVE A REPLY