La VI edizione de Il Meeting del Garda è ai blocchi di partenza

0
Bsnews whatsapp

Tutto pronto alla Piscina “G. Signori” di Desenzano del Garda dove sabato 20 e domenica 21 febbraio si terrà il “Meeting del Garda”. La manifestazione è organizzata dal Team Nuoto, società del gruppo Sport Management, con il patrocinio dell’Assessorato allo Sport del Comune di Desenzano del Garda.

Saranno 29 le società partecipanti per un totale di 839 atleti, ma soprattutto 2mila presenze gara. Oltre alla società organizzatrice, il Team Nuoto Sport Management, presenti importanti società dalla Lombardia, come la Canottieri Lecco, e altre provenienti da fuori regione come il Team Veneto, la RN Friuli, la Nuoto Piombino (Toscana), gli Amici Nuoto Riva (Trentino) e la Erreci Nuoto Fidenza (Emilia Romagna).

Ovviamente gli occhi saranno puntati sulla squadra élite del Team Nuoto, in piena preparazione in vista degli impegni di primavera. Vale la pena citare Francesca Fangio, campionessa in carica nei 200ra, che domenica gareggerà nei 100fa, 50ra e 200ra, ma anche Claudio Fossi (100fa, 200ra, 50ra) plurimedagliato ai Campionati Italiani Assoluti, Giulia Verona (100ra, 200sl) e Davide Cova (100fa, 50ra). Questi gli altri big in gara: Maurizio Mottola (200sl, 50sl, 100sl), Veronica Neri (100sl, 100fa, 50do), Federica Sarti Cipriani (200sl, 100do), Erminia Di Marzio (100fa, 200mi), Lucrezia Bersanetti (100do, 50sl, 100sl) e Sara Morotti (50ra, 100ra, 200ra).

Ma i riflettori saranno tutti per gli atleti di casa, di base alla Piscina “G. Signori”. In particolare ci terranno a fare bella figura Stefania Cartapani e Manuel Franco Cofrani. La campionessa italiana assoluti 2014 nei 50do parteciperà ai 100do, 200do e 50do mentre Cofrani sarà ai blocchi per i 50do, 100do e 50fa. Non ci sarà Alessandro Bori, che proprio domenica partirà per gli Stati Uniti dove parteciperà, con la Nazionale azzurra, al Meeting di Orlando (3-6 marzo p.v.). Insieme a lui anche Silvia Scalia, atleta Team Nuoto e attuale campionessa italiana nei 100do.

A presentare il Meeting, Alessandro Brosco, coach Team Nuoto e tra gli organizzatori della manifestazione: “Abbiamo l’onore di organizzare per il sesto anno il Meeting del Garda in una vasca storica che in passato ha ospitato la Coppa del Mondo e i Campionati italiani. Insieme allo staff della Piscina “G. Signori” siamo pronti ad accogliere gli oltre ottocento atleti che vi prenderanno parte”. Oltre all’aspetto organizzativo Brosco ci tiene a sottolineare anche il livello qualitativo: “Il Team Nuoto presenta atleti di rilievo, oltre ai beniamini di casa Cartapani e Cofrani, che ci terranno in modo particolare ad ottenere performance di rilievo”. Infine anche un pensiero su Alessandro Bori in partenza per gli States: “Sono felicissimo per Alessandro perché questa convocazione è il giusto premio al duro lavoro svolto quotidianamente. Sono convinto che questa esperienza sarà importante per la sua crescita”.

A fare il punto della situazione anche il Team Manager Gionatan Menga: “Insieme agli altri meeting organizzati dalla nostra Società, ovvero quelli di Monza e Lecco, anche il Meeting del Garda presenta numeri significativi che lo identificano come uno dei più importanti del nord Italia. Quanto alle aspettative – continua – questa manifestazione consentirà ai nostri giovani di poter conseguire i tempi limite per i Criteria Giovanili di aprile, mentre per i senior sarà un buon banco di prova per testare la condizione in vista dei Campionati Italiani Assoluti Primaverili”. Infine esprime soddisfazione per la convocazione di Bori e Scalia: “Faccio i complimenti ad Alessandro, Silvia e ai loro tecnici. Questa chiamata rappresenta anche un riconoscimento alla nostra Società, da anni ormai nell’élite nazionale in ambito natatorio”.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI