Salta un altro bancomat nel Bresciano, da inizio anno sono tredici

0

Non c’è tregua, nel Bresciano, per i colpi ai bancomat. Ormai gli apparati dispensa soldi non sono più oggetto del desiderio di truffatori e clonatori che sperano di guadagnare poche migliaia di euro: troppo complicato e troppo rischioso. Molto meglio tentare il colpo grosso, facendo saltare tutto e scappando con i soldi.

E’ quanto successo nella notte a San Polo, in via Masaccio: un grande scoppio ha svegliato i residenti, ma nessuno ha fatto a tempo a fermare i malviventi, che se ne sono andati con il bottino (la foto è prelevata da web e non rappresenta il bancomat in questione). Pochi giorni prima un copione identico era andato in scena a Roncadelle. Da inizio anno gli episodi in provincia sono ben 13. Segno che una o più bande sono in azione.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Quando oltre ai bancomat tireranno giù con l’esplosivo anche qualche abitazione con la gente dentro forse qualcuno si deciderà a intervenire? Ma forse desta più allarme sociale il cittadino che spara in aria per evitare i furti di questi bombaroli dell’Est.

LEAVE A REPLY