Nel fine settimana due arresti e otto indagati

0
Bsnews whatsapp

L’attività di prevenzione e controllo del territorio effettuata dalla Polizia ha permesso nel fine settimana di procedere all’arresto di due persone.

Ieri, alle 12.15, la Sala Radio ha inviato una Volante in un ristorante in seguito alla segnalazione della presenza di due ubriachi che disturbavano gli altri clienti. Sul posto gli agenti hanno identificato E.N., tunisino del 1977 senza documenti, che è stato condotto in Questura. Trovato in possesso di una bomboletta di spray urticante, l’uomo è stato poi arrestato per possesso di armi o oggetti atti ad offendere.

Il secondo arresto è avvenuto nella serata di ieri, alle 20.30, in corso Garibaldi. Intervenuti per una lite in strada tra tre soggetti, gli agenti hanno identificato un indiano del 1992 residente poco distante e colpito dal provvedimento degli arresti domiciliari. Lo straniero è stato pertanto arrestato per evasione.

Otto sono stati i cittadini indagati tra sabato e domenica: per tentato furto, ai danni del supermercato Simply in via Modigliani, due giovani cittadine slave di circa venti anni sono state indagate a causa di alcuni prodotti che avevano occultato all’interno delle loro borse; per furto nel pomeriggio di ieri, alle 16.15, è stato indagato un cittadino bresciano del 1984 all’interno del Supermercato Pam in via Porcellaga. Nella giornata di sabato, infin, quattro cittadini stranieri sono stati indagati perché irregolari sul territorio, mentre un cittadino senegalese è stato denunciato dal personale del Camper nel piazzale della Stazione per il possesso di un coltello a serramanico.   

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

RISPONDI